WEC | ACO e Motorsport Games estendono la loro partnership, in arrivo un videogioco?

Accordo per altri dieci anni

L’Automobile Club du l’Oueste (ACO) e Motorsport Games hanno firmato un nuovo contratto che estende la partnership reciproca per altri dieci anni.
WEC | ACO e Motorsport Games estendono la loro partnership, in arrivo un videogioco?

Sempre più protagoniste virtuali la 24 Ore di Le Mans e il FIA World Endurance Championship. L’Automobile Club du l’Oueste (ACO) e Motorsport Games hanno stretto una nuova partnership dopo il successo della Le Mans Esports Series e della 24 Ore di Le Mans virtuale.

Un nuovo videogioco in arrivo sulla 24 Ore di Le Mans?

Motorsport Games, sviluppatore di videogiochi di corse e promoter di serie eSport ufficiali in tutti il mondo, ha annunciato qualche giorno fa un importante aggiornamento dell’accordo che la collega ad ACO. Il tutto era nato lo scorso anno con la 24 Ore di Le Mans virtuale, organizzata in sostituzione della vera maratona francese a causa della pandemia di Coronavirus che aveva costretto il rinvio a settembre. La corsa virtuale ha accolto diversi costruttori, team e piloti ufficiali da tutto il globo, oltre ovviamente ai migliori sim-driver del momento. Questa nuova joint venture sostituisce l’accordo originale (in realtà firmato ancora nel 2019), estendendolo per altri dieci anni, e ora non si dovrà che attendere l’arrivo sul mercato di alcuni videogiochi originali basati sulla 24 Ore di Le Mans e sul FIA WEC, oltre ovviamente a campionati ufficiali.

Pierre Fillon: “Non solo la 24 Ore di Le Mans virtuale”

«Negli ultimi due anni l’ACO, con Motorsport Games, ha intrapreso un’importante strategia negli eSport» ha detto Pierre Fillon, Presidente di ACO. «Lo scorso giugno, la 24 Ore di Le Mans virtuale ha segnato un traguardo importante di questo programma. Ora lo scopo non è solo quello di proporre un’attraente 24 Ore di Le Mans virtuale, ma anche di creare un gioco dedicata ad essa e accessibile a tutti gli appassionati. È essenziale per ACO continuare a proporre un importante serie soprattutto con l’arrivo delle Hypercar e, tra diversi anni, delle vetture idrogeno».

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati