WEC | ByKolles in pista venerdì scorso al Nurburgring per un test con la LMP1

Si prepara a Spa e a Le Mans

ByKolles Racing ha effettuato un test settimana scorsa in Germania, con Tom Dillmann al volante della vettura LMP1.
WEC | ByKolles in pista venerdì scorso al Nurburgring per un test con la LMP1

ByKolles Racing ritorna in pista con la graduale riapertura dopo la pandemia di Coronavirus. La squadra austriaca ha effettuato un test privato con la propria LMP1 lo scorso venerdì al Nürburgring, per prepararsi alla 6 Ore di Spa e alla 24 Ore di Le Mans.

La situazione in casa ByKolles

Dopo il ritiro di due Porsche ufficiali, di Corvette Racing e il forfait di SRT41 dal Garage 56, ByKolles si è guadagnata l’accesso alla griglia della maratona francese, in programma a settembre. Il team con sede in Austria è anche il primo del FIA World Endurance Championship ha solcare di nuovo l’asfalto con la propria macchina, avendo girato la scorsa settimana al Nürburgring con Tom Dillmann al volante. «Abbiamo fatto questo test per rodare l’auto e convalidare le modifiche che abbiamo fatto. Ora il team potrà analizzare il tutto prima del prossimo test, che spero si svolgerà presto» ha detto il francese che, nel frattempo, è l’unico pilota a essere confermato nell’elenco iscritti da ByKolles. Oliver Webb, che ha condiviso l’auto con Dillmann e Paolo Ruberti a Le Mans lo scorso anno, non era presente in Germania a causa dell’attuale lockdown nel Regno Unito.

I team promossi per la 24 Ore di Le Mans

La ENSO CLM P1/01 correrà a Spa-Francorchamps e a Le Mans, sebbene sia ancora tutto da confermare da parte di ACO. Inoltre, ByKolles è al lavoro sulla nuova Hypercar e ha già svelato un primo bozzetto del progetto. Parlando invece dei “promossi” alla 24 Ore di Le Mans, si prevede la pescata delle seconde vetture di High Class Racing e di IDEC Sport, oltre a una quarta Porsche gestita da Proton Competition.

Copyright foto: Joao Filipe / AdrenalMedia.com

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati