WEC | ByKolles svela una nuova bozza del suo progetto Hypercar

Ancora sconosciuto il motore

ByKolles punta a correre la 24 Ore di Le Mans del 2021 con una propria Hypercar, ancora in fase di sviluppo.
WEC | ByKolles svela una nuova bozza del suo progetto Hypercar

ACO e IMSA hanno svelato ieri il regolamento tecnico per le nuove LMDh, che potranno correre nella 24 Ore di Le Mans al fianco delle Hypercar. Oltre a Toyota e Glickenhaus, anche ByKolles sta lavorando su un proprio prototipo e ha svelato una nuova bozza del progetto.

ByKolles pubblica una bozza della sua Hypercar

Nonostante sia stata esclusa dalla 24 Ore di Le Mans di quest’anno e che la sua partecipazione alla prossima stagione del FIA World Endurance sia incerta a causa di ACO, ByKolles sta studiando già da tempo una nuova Hypercar, che sarebbe pronta a sfidare Toyota – ormai entrata nella fase di produzione – e Glickenhaus – che ha quasi terminato lo sviluppo –, oltre a Aston Martin e Peugeot il cui futuro è ancora sconosciuto. La squadra tedesca ha svelato ieri un nuovo bozzetto digitale nella sua LMH, che richiama molto gli stili dei suoi avversari: vettura bassa, curve ben definite e non troppo spigolose, aerodinamica estrema nel posteriore. Il progetto continua ad andare avanti e l’obiettivo è quello di essere al via della 24 Ore di Le Mans del 2021 oltre, se possibile, anche al primo appuntamento del Mondiale a marzo. Il motore che dovrebbe essere utilizzato è ancora sconosciuto, anche se si ipotizza essere un Gibson.

Sfortunata a Le Mans

ByKolles ha partecipato per ben otto volte alla maratona francese, ma non ha mai avuto tanta fortuna. La ENSO CLM P1/01 si è sempre mostrata inaffidabile, incapace di raccogliere successi o risultati importanti; addirittura nel 2017 si ritirò già al primo giro, incapace di terminare la corsa.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati