Formula E | Altri punti preziosi per Mahindra all’ePrix di Monaco con Lynn

Sfortunato Sims

Alex Lynn ottiene un 9° posto per Mahindra Racing nell'ePrix di Monaco di Formula E: punti preziosi per il campionato.
Formula E | Altri punti preziosi per Mahindra all’ePrix di Monaco con Lynn

Dopo aver centrato due podi nelle ultime due trasferte, Mahindra Racing ottiene altri punti preziosi in occasione dell’ultimo ePrix di Monaco della Formula E. Il team indiano coglie un 9° posto con Alex Lynn, sfortunato invece Alexander Sims rimasto vittima di un tamponamento al primo giro.

Lynn ancora positivo a Monaco

Sul tracciato monegasco, Lynn si è classificato al 9° posto dopo esser partito dalla medesima posizione sulla griglia di partenza. Per il pilota inglese si è trattato del terzo risultato utile consecutivo in zona punti.  Fin dall’inizio dell’anno, Lynn ha dimostrato di essere tra i piloti più veloci e con un rendimento costante: sicuramente si toglierà altre soddisfazioni nei prossimi E-Prix. Questa volta, sul circuito di Monte Carlo, Alex Lynn ed il suo compagno di squadra Alexander Sims non sono riusciti ad accedere alla Super Pole, che stabilisce la pole position. Partire davanti a Monaco è sempre fondamentale per poter avere ambizioni da podio, dato che poi è difficilissimo superare.

Il resoconto della gara di Mahindra

Con questa premessa i piloti Mahindra sapevano che la sfida sarebbe stata difficile. Dopo il via Lynn è risalito fino alla settima posizione, ma poi le dinamiche della competizione lo hanno portato a tagliare il traguardo al nono posto su ventiquattro partenti. Ennesima gara sfortunata, invece, per il compagno di colori Alexander Sims, anche questa volta vittima di un tamponamento al primo giro. Sims partiva con l’undicesimo tempo ed avrebbe potuto lottare anche lui per concludere la corsa in zona punti. Speriamo che la sorte sia benigna nei prossimi appuntamenti. La Formula E ora si prende oltre un mese di pausa, le prossime gare si disputeranno a Puebla, in Messico, il 19 e 20 giugno prossimi. Poi sarà la volta di New York e degli Stati Uniti, il 10 e 11 luglio.

Copyright foto: Mahindra

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati