IMSA | 12 Ore di Sebring 2021: anteprima e orari del weekend

36 auto al via

Secondo round per IMSA WeatherTech SportsCar Championship con la 12 Ore di Sebring di questo weekend. 36 auto sulla griglia di partenza della gara che scatterà sabato.
IMSA | 12 Ore di Sebring 2021: anteprima e orari del weekend

A due mesi dalla 24 Ore di Daytona, dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship torna in pista in occasione della 12 Ore di Sebring, valida come secondo appuntamento stagionale 2021 del campionato e dell’Endurance Cup. Lo scorso anno, nella gara tenutasi eccezionalmente a novembre, la vittoria andò nelle mani di Mazda: si ripeterà anche questo weekend?

IMSA WeatherTech SportsCar Championship, 12 Ore di Sebring 2021: programma ed orari

Giovedì 18 marzo
14.05 – Prove libere 1 (60 minuti)
18.55 – Prove libere 2 (75 minuti)
00.30 – Prove libere 3 (90 minuti)

Venerdì 19 marzo
16.15 – Qualifiche (15’/15’/15’)

Sabato 20 marzo
13.00 – Warm up (20 minuti)
15.10 – Gara (12 ore)

Gli orari sono riferiti a quelli italiani (CET). Qualifiche e gara in diretta su IMSA.tv.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship, 12 Ore di Sebring 2021: anteprima del weekend

Pochi ma buoni: così si potrebbe sintetizzare la entry list per la 12 Ore di Sebring, con cinque classi e un totale di 36 auto iscritte per la grande classica endurance. A cominciare dalle DPi, 7 in totale: Mazda tenterà il colpaccio nella sua ultima stagione di attività con Oliver Jarvis, Harry Tincknell e Jonathan Bomarito, ma gli avversari non si tireranno certo indietro. Wayne Taylor Racing, con l’Acura DPi, potrebbe ripetersi dopo Daytona con Filipe Albuquerque, Ricky Taylor e Alexander Rossi grazie alla mole di esperienza per i grandi eventi della stagione. Cadillac potrà contare su Chip Ganassi Racing, velocissima nonostante la prima gara dopo anni di assenza nella categoria, con Renger van der Zande-Kevin Magnussen-Scott Dixon, su Mustang Sampling (JDC-Miller) con Tristan Vautier-Loïc Duval-Sébastien Bourdais, Whelen Engineering Racing (AXR) con Felipe Nasr-Mike Conway-Pipo Derani, e anche l’Ally Cadillac Racing (AXR) con Jimmie Johnson-Kamui Kobayashi-Simon Pagenaud. Al via anche Meyer Shank Racing con l’Acura affidata a Dane Cameron-Olivier Pla-Juan Pablo Montoya.

Dopo il boom di partecipazioni a Daytona, si riduce notevolmente a 5 auto la griglia delle LMP2, contando anche l’approdo di United Autosports. Al via troveremo anche Tower Motorsport, WIN Autosport, Era Motorsport e PR1 Mathiasen Motorsports. Ridotto anche a 5 il numero delle LMP3, lo stesso per le GTLM che vedrà Corvette di nuovo contro BMW (più la Porsche di WeatherTech Racing); Corvette si candida come favorita dopo l’eccellente prova di Daytona sebbene sia BMW tradizionalmente avvantaggiata nelle gare endurance. C’è da sottolineare l’assenza – come sempre, da parecchi anni – della Ferrari di Risi Competizione. Infine, buoni numeri nella classe GTD con 13 auto, anche se è assente HTP Winward Motorsports vincitrice a Daytona.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2021 – Mobil 1 Twelve Hours of Sebring Presented by Advance Auto Parts: entry list

Copyright foto: Jake Galstad / LAT Images


AGGIORNAMENTO: WIN Autosport aggiunge una LMP3, così il numero sale a 37 auto al via.

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati