WRC | Hyundai Motorsport svela le prime immagini della nuova i20 N Rally1 in gara dal 2022

Primi test per la Hyundai i20 N Rally1

Rilasciate le prime immagini dai test della nuova Hyundai i20 N Rally1, la nuova generazione rallistica di Hyundai Motorsport in gara, con motore ibrido, dal WRC 2022
WRC | Hyundai Motorsport svela le prime immagini della nuova i20 N Rally1 in gara dal 2022

Era questione di tempo dopo che M-Sport e successivamente Toyota Gazoo Racing hanno iniziato i loro primi test con la nuova vettura Rally1 in gara dal WRC 2022, con alcune immagini e video “rubati” che hanno cominciato a circolare sul web: più o meno a stretto giro anche Hyundai Motorsport ha inaugurato i propri test con l’auto che gareggerà nel Mondiale Rally dal prossimo anno, o meglio il muletto camuffato in attesa di poter mettere a punto la versione definitiva di quella che sarà la i20 N Rally1 dotata, come le altre concorrenti, dell’unità ibrida fornita da Compact Dynamics e con i vari aggiornamenti tecnici, come l’aerodinamica semplificata, l’assenza di differenziale centrale, il cambio a cinque marce e così via.

Le prime immagini della Hyundai i20 N Rally1

Rispetto alle brevi e fugaci clip circolate sui social di Hyundai Motorsport, dove si intravede al volo giusto qualche dettaglio, il team ha ora rilasciato delle immagini più chiare e complete della loro vettura 2022, che sarà sempre la i20 ma basata sulla linea N, la stessa che fornirà il punto di partenza della nuova Rally2 che debutterà in gara quest’anno. Ovviamente, i dettagli sulla Rally1 che trapelano non vanno oltre le immagini rilasciate, ma è probabile che il prototipo che ha iniziato i suoi test su sterrato lo scorsa settimana nel sud della Francia (prima ci sono stati dei primi shakedown vicino alla base della squadra ad Alzenau, in Germania) montasse solo il motore termico, senza l’unità ibrida e le batterie, e con al limite un peso zavorrato per simulare la presenza del sistema extra capace di liberare 100 kW in più.

“Nei test abbiamo iniziato a vedere delle cose interessanti”

«È sempre un momento speciale quando si porta una vettura su strada per la prima volta e come sempre ci sono alcune sfide da affrontare», ha commentato il team principal Andrea Adamo, che potrà contare in squadra anche della consulenza ingegneristica per la i20 N Rally1 del nuovo arrivato, l’esperto Christian Loriaux. «Nel caso della nuova Rally1 2022, partiamo da zero con regole nuove di zecca, un concetto diverso e un nuovo modello base, la Hyundai i20 N. È stato emozionante dare il via ai test e iniziare questa nuova entusiasmante avventura. Durante la sessione della scorsa settimana abbiamo visto cose interessanti, alcune che devono essere cambiate e migliorate ma fa tutto parte del processo e del lavoro. Il team di Hyundai Motorsport ha fatto un lavoro straordinario e ha lavorato molto duramente per preparare la macchina per il primo test in così poco tempo. Naturalmente, siamo solo all’inizio di un lungo viaggio, ma penso che abbiamo giorni interessanti davanti a noi prima del Rallye Monte-Carlo 2022».

Le immagini mostrano una vettura che, alla pari della Ford Rally1 e della Toyota GR Yaris Rally1, presenta una aerodinamica meno complessa rispetto alle World Rally Car attuali, come si intravede ad esempio dall’anteriore senza le appendici davanti ai passaruota.

Crediti Immagine di Copertina: Hyundai Motorsport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati