Formula E | Jaguar sorprende ancora a Monaco: Evans agguanta il podio

Bird in zona punti

Mitch Evans sale sul podio dell'ePrix di Monaco e Jaguar si avvicina di nuovo alle vette delle classifiche della Formula E.
Formula E | Jaguar sorprende ancora a Monaco: Evans agguanta il podio

Jaguar Racing è sempre più protagonista della stagione 2020-21 della Formula E. Il team britannico ottiene un altro podio nell’ePrix di Monaco con Mitch Evans, in lizza addirittura per la vittoria finale, e con Sam Bird raccoglie punti preziosi per le classifiche di campionato.

Il weekend di Jaguar a Monaco

Evans ha iniziato la gara di sabato scorso dal 3° posto dopo una buona performance in qualifica, centrando la Super Pole nonostante fosse inserito nel Gruppo 1. Il pilota neozelandese ha battagliato per tutti giri con il rivale Antonio Felix da Costa, continuando a scambiarsi la posizione in vetta alla corsa. Nell’ultimo giro, con poca energia a disposizione, Evans si è dovuto difendere dal campione in carica ma non è riuscito nell’intendo, retrocedendo addirittura 3° ma agguantando un podio importantissimo ai fini del campionato. Netto recupero per Bird dal 16° posto sulla griglia di partenza, con il britannico che ha tenuto alto il ritmo facendosi strada con un’ottima strategia e sorpassi decisivi fino al 7° posto.

Barclay: “Orgogliosi di Evans”

«È la fine di una giornata molto emozionante» ha detto James Barclay, Team Director di Jaguar Racing, al termine della gara. «Nel complesso è un ottimo risultato finire sul podio con Mitch. Purtroppo abbiamo perso il primo posto dopo aver guidato la gara per così tanto tempo, dovevamo essere davvero audaci con la strategia per cercare di riportare Mitch in testa dopo aver perso una posizione contro Jean-Eric Vergne. Pensavamo davvero di poter resistere, ma è stata una gara fantastica da guardare e siamo davvero orgogliosi che Mitch possa tornare a casa con un podio per la squadra. Anche Sam ha fatto un lavoro fenomenale, arrivando dalla sedicesima posizione in griglia».

Le dichiarazioni dei piloti

Evans ha affermato: «Guidare a Monaco è fantastico, ma questo ha avuto un costo con l’energia che ho usato per arrivare al risultato finale. Sono ancora ottimi punti per la squadra, possiamo prendere gli aspetti positivi da oggi e prepararci per il Messico. Sappiamo di essere davvero competitivi e lo abbiamo dimostrato ancora una volta qui a Monaco». Bird ha aggiunto: «Abbiamo dominato entrambe le sessioni di prove libere e anche se la mia sessione di qualifiche è stata frustrante, ho mostrato di nuovo un ottimo ritmo in gara. È stata dura ma, nel complesso, sono molto contento dei punti e non vedo l’ora di correre di nuovo in Messico».

Copyright foto: Jaguar

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati