Skoda Fabia Rally2 Evo, gli aggiornamenti per la versione 2021

Le novità del pacchetto 2021

Dalle prestazioni al comfort, passando per l'affidabilità: gli aggiornamenti tecnici per il 2021 della Skoda Fabia Rally2 Evo
Skoda Fabia Rally2 Evo, gli aggiornamenti per la versione 2021

Per l’imminente stagione 2021 la Skoda Fabia Rally2 Evo godrà di una serie di aggiornamenti, per cercare così di mantenere l’onda lunga dei successi di una vettura reduce dal titolo nel WRC2 con il team Toksport WRT.

La versione Rally2 della vettura ceca venduta ad oggi in 362 esemplari ai clienti privati (132 team di 65 Paesi che hanno partecipato ai vari campionati, da quelli nazionali ai mondiali) sarà disponibile nella sua versione rivisitata in tempo per il prossimo 4 gennaio, data dalla quale sarà possibile ordinarla per competere così nella nuova stagione, che nel WRC scatterà dal 21 al 24 gennaio con il Rallye di Monte Carlo.

Gli aggiornamenti per rendere la Skoda Fabia Rally2 Evo “più veloce ed affidabile”

«Ad oggi la Skoda Fabia Rally2 Evo ha festeggiato più di 1.255 vittorie nella sua categoria, portando i suoi equipaggi sopra 2.948 podi», ha snocciolato Michal Hrabanek, a capo di Skoda Motorsport, realtà che da quest’anno ha smesso con il team ufficiale per seguire la strada, altrettanto redditizia e meno onerosa, del supporto ai privati. «Le parti ulteriormente sviluppate dell’aggiornamento 2021 sono realizzate per mantenere il successo dei nostri clienti in tutto il mondo. Abbiamo ampiamente testato questi nuovi componenti con i piloti Jan Kopecký, Oliver Solberg, Kris Meeke, Pontus Tidemand, Andreas Mikkelsen ed Emil Lindholm. Sono convinto che gli aggiornamenti 2021 forniranno ai nostri clienti una Skoda Fabia Rally2 Evo ancora più veloce e affidabile».

I miglioramenti prestazionali 

Dopo aver visto le caratteristiche legate alle prestazioni e alla sicurezza della Fabia Rally2 Evo 2020, vediamo allora le novità del pacchetto 2021. Arriva una nuova mappatura per il motore, che ricordiamo è un turbo da 1,6 litri, con un aumento della potenza massima di 2 kW, sino agli attuali 214 kW, a seconda comunque del carburante. Il miglioramento delle caratteristiche della centralina elettrica della vettura arriva anche grazie ad una rivisitazione dell’intercooler e del collettore di scarico. Modifiche anche al cambio per renderlo più adatto alla guida rally in caso di velocità più sostenute, con un aumento della velocità massima da 187 a 202 km/h. Prestazioni migliorate anche sul versante del grip in caso di bassa aderenza, con un terzo set di rampe differenziali (48/70) omologato per le prove sia su sterrato che su asfalto. Ancora, si è messa mano sul fronte della stabilità della Fabia Rally2 Evo, con nuove specifiche per gli ammortizzatori ZF per le configurazioni su entrambi i tipi di fondi: eventualmente Skoda Motorsport mette a disposizione questo aggiornamento applicabile agli ammortizzatori già esistenti.

Le novità per l’affidabilità e il comfort

Introdotto inoltre nel pacchetto 2021 una nuova valvola roll over per i tubi di aspirazione della cella a combustibile, per far sì che non ci siano rischi di pressioni in eccesso e per evitare problemi nella vaporizzazione del carburante nei rally in zone con alte temperature e nei regimi con basse velocità. Per quanto riguarda l’affidabilità, è stato reso più robusto il controtelaio dell’asse posteriore, messo a disposizione anche per la configurazione su sterrato il dispositivo (opzionale) di raffreddamento per i freni posteriori, che in origine aveva l’omologazione solo per l’asfalto, un sistema di lubrificazione del motore aggiornato, con funzionalità rese più efficienti in modalità dinamica (introdotto un nuovo silenziatore di aspirazione assieme al deflettore della coppa dell’olio, mentre è stata migliorata l’alimentazione dell’olio nel turbocompressore) e una nuova pulsantiera per il volante che tocca quota otto diverse funzioni, facilmente raggiungibili dal pilota senza staccare mai le mani dallo sterzo. Anche il supporto del cric è stato rivisitato per garantire un maggiore comfort al navigatore.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati