Dakar | Tappa 7 Moto: Brabec ritrova la sensazione della vittoria. Classifica ancora aperta

Cornejo primo in classifica, tallonato da Price

Per la prima volta in questa Dakar 2021, escludendo il prologo, Ricky Brabec vince una tappa, valida oggi come Marathon Stage. In classifica distacchi ancora contenuti, mentre il nostro Gerini continua ad offrire ottimi risultati
Dakar | Tappa 7 Moto: Brabec ritrova la sensazione della vittoria. Classifica ancora aperta

Riprende il cammino della Dakar 2021 dopo la giornata di riposo di ieri, e nelle Moto si riparte nel segno del campione uscente Ricky Brabec che, dopo una prima settimana non proprio eccelsa, si prende la rivincita vincendo la sua prima tappa (se escludiamo il prologo) in questa edizione. 

Brabec vince Tappa 7, Price cede ma non troppo

Fino ad oggi il miglior risultato del pilota Honda è stato un secondo posto nella tappa numero due, ma lo statunitense si è superato oggi nella Ha’il – Sakaka da 471 km, che rappresentava la prima parte della Marathon Stage, quindi senza assistenza esterna. Già dopo 104 km Brabec riesce a migliorare il suo piazzamento di partenza portandosi al secondo posto dietro un arrembante Toby Price, che come lo metti lo metti sta dando prova di gran forma nella Dakar 2021. Poi però il pilota KTM cede al chilometro 279 la testa al rivale Honda, che tra alti e bassi riuscirà a tagliare il traguardo con il miglior tempo, mentre Price non va oltre il settimo posto a cinque minuti da Brabec, a sua volta con un vantaggio di 2’07 sul compagno di squadra José Ignacio Cornejo, che balza in testa alla classifica come vedremo tra breve.

La top ten di Tappa 7. Gerini primo nella Original by Motul

Prima però completiamo il discorso della top ten al traguardo della Tappa 7: al terzo posto si piazza Skyler Howes a 2’19”, bravissimo nella rimonta dal quindicesimo posto al primo waypoint sino al podio. Dietro al pilota di Bas Dakar KTM troviamo un compagno di team di Price, ovvero un Sam Sunderland attaccatissimo ai migliori tre con un gap di 2’52”; quinto l’altro KTM Daniel Sanders, il rookie che termina a 3’14” dalla vetta, non molto distante dal sesto posto dell’Husqvarna Xavier De Soultrait, a 3’57”. Abbiamo detto di Price, settimo a 5’05”, mentre all’ottavo posto si classifica al traguardo di tappa Luciano Benavides (Husqvarna) a 5’49”, nono Joaquim Rodrigues a tenere alta la bandiera del team Hero (5’55” di ritardo) ed infine decimo Franco Caimi (Yamaha), a 6’46”. In pratica una top ten racchiusa in sette minuti, a dimostrazione dell’equilibrio tra le Moto in questa edizione della Dakar. Non solo: l’intervallo nei primi quindici è di soli dieci minuti, con in particolare Joan Barreda quattordicesimo a 8’57” ed in difficoltà oggi nell’aprire la strada. Problemi anche per Ross Branch, vittima di un incidente al chilometro 31 dal quale fortunatamente non ha riportato seri infortuni, a differenza della sua Yamaha: il tempo perso a riparare la moto lo farà arrivare al traguardo con 42 minuti di ritardo. Trentesimo invece il nostro Maurizio Gerini a 47 minuti di gap, ma il nostro miglior italiano alla Dakar è primo all’arrivo nella categoria Original by Motul, dove il pilota di Solarys Racing continua ad imporre la sua legge mantenendo il primo posto in classifica, con cinque minuti di vantaggio sul lituano Arunas Gelazninkas.

Dakar 2021, Tappa 7: la classifica generale per le Moto

A proposito di classifica generale, quella delle Moto resta sempre molto aperta, con i primi sei racchiusi in dieci minuti e i primi dieci in meno di venti minuti. Da notare che Cornejo è sì primo, ma con un solo secondo (!) di vantaggio su Price, mentre Sunderland vola al terzo posto con due minuti di ritardo sul compagno di squadra. Barreda sale al sesto con una decina di minuti di gap, e compie un po’ di passi avanti anche Brabec, che rientra all’ottavo posto con poco meno di un quarto d’ora dalla vetta. Dodicesimo Pablo Quintanilla a venti minuti tondi.

POS.     PILOTA MOTO TEMPO DISTACCO  
1    
(CHL) JOSE IGNACIO CORNEJO FLORIMO
MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2021 28H 51′ 31”    
2    
(AUS) TOBY PRICE
RED BULL KTM FACTORY TEAM 28H 51′ 32” + 00H 00′ 01”  
3    
(GBR) SAM SUNDERLAND
RED BULL KTM FACTORY TEAM 28H 53′ 42” + 00H 02′ 11”  
4    
(FRA) XAVIER DE SOULTRAIT
HT RALLY RAID HUSQVARNA RACING 28H 54′ 05” + 00H 02′ 34”  
5    
(ARG) KEVIN BENAVIDES
MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2021 28H 59′ 00” + 00H 07′ 29”  
6    
(ESP) JOAN BARREDA BORT
MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2021 29H 01′ 49” + 00H 10′ 18”  
7    
(USA) SKYLER HOWES
BAS DAKAR KTM RACING TEAM 29H 03′ 58” + 00H 12′ 27”  
8    
(USA) RICKY BRABEC
MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2021 29H 06′ 23” + 00H 14′ 52”  
9    
(AUS) DANIEL SANDERS
KTM FACTORY TEAM 29H 07′ 42” + 00H 16′ 11”  
10    
(ARG) LUCIANO BENAVIDES
ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACT. RAC. 29H 08′ 38” + 00H 17′ 07”  

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Dakar

Commenti chiusi

Articoli correlati