disattiva

Ogier ha provato per la prima volta una monoposto di Formula E

Durante il fine settimana del round di New York

Sébastien Ogier ha avuto modo di provare per la prima volta in carriera una monoposto di Formula E. "Una bella esperienza", l'ha definita il campione WRC
Ogier ha provato per la prima volta una monoposto di Formula E

Mentre si stava disputando il Rally Estonia, valido come settimo appuntamento del WRC 2022, Sébastien Ogier ha avuto modo di provare per la prima volta in carriera una monoposto di Formula E.

L’estate di Ogier lontano dal WRC

L’otto volte campione del mondo rally sta vivendo una stagione a tempo non pieno nel Mondiale, partecipando solo ad alcuni selezionati eventi con la Toyota GR Yaris Rally1 ufficiale con la quale si alterna con Esapekka Lappi (mentre Kalle Rovanpera ed Elfyn Evans sono le punte di Toyota Gazoo Racing che stanno disputando un campionato completo). Il francese sta passando un’estate di pausa dal WRC dopo il Safari Rally corso lo scorso fine giugno, e probabilmente lo rivedremo in azione di nuovo a settembre forse all’Acropolis Rally, dove potrebbe rivedersi anche il connazionale ed anch’egli part-time (ma con M-Sport) Sébastien Loeb, o più probabilmente al Rally di Nuova Zelanda tra fine settembre ed inizio ottobre.

Ma intanto Ogier chiude in anticipo la sua stagione nel WEC

Nel frattempo il fresco Cavaliere della Legion d’Onore in Francia si sta ritagliando più tempo con la famiglia e per altre esperienze motorsportive, come il WEC con il team Richard Mille Racing e nella classe LMP2, disputando tra l’altro la sua prima e tanto agognata 24 Ore di Le Mans, dove assieme alla squadra ha raggiunto anche un discreto risultato finale. Ma dopo questo leggendario appuntamento, il campionissimo di Gap ha deciso di concludere la sua stagione nel Mondiale Endurance, con la squadra che dovrà cercare un sostituto sulla Oreca LMP2 che vada a completare la formazione con Charles Milesi e Lilou Wadoux per le prossime tappe. «Sono molto grato alla Richard Mille Racing e al Team Signatech per l’opportunità che mi hanno dato quest’anno», recita una dichiarazione ufficiale di Ogier. «Partecipare alle gare di Sebring, Spa-Francorchamps e Le Mans è stata una grande occasione per scoprire il mondo del FIA WEC e posso dire di essermi goduto l’esperienza pienamente. Detto ciò, è sempre stata mia intenzione passare più tempo con la mia famiglia dopo tanti anni di intensa carriera. Perciò non intendo continuare per il resto della stagione, e non prenderò quindi parte alle prossime gare. Un ringraziamento enorme anche ai miei compagni di squadra, Lilou Wadoux e Charles Milesi, per il tempo che abbiamo trascorso assieme: auguro loro il meglio per il prosieguo della stagione».

L’esperienza di Ogier su una monoposto Gen2

Ma veniamo alla Formula E. Se è vero che Ogier ha ora più tempo libero, è anche vero che c’è sempre spazio per provare qualcosa di nuovo. A New York si è corso in questo fine settimana l’undicesimo ed il dodicesimo appuntamento della stagione, ed il campione WRC ha avuto la possibilità di provare la monoposto Gen2, che ricordiamo è totalmente elettrica. «Una bella esperienza», l’ha definita il pilota, che ha poi commentato come riporta DirtFish: «Dopo 15 anni di rally sto cercando in questo momento nuove esperienze e ho ricevuto la proposta di venire a New York e fare dei giri con la monoposto. Ovviamente parliamo di una vettura  dimostrativa e probabilmente senza gli ultimi aggiornamenti e specifiche, ma mi ha comunque dato un’idea di cosa significa correre nella Formula E. E penso che farlo in un percorso perimetrato sia sempre emozionante, ed è stato divertente. In quattro giri ovviamente non impari molto a riguardo ma comunque mi ha dato un’idea. Sono grato di aver fatto questa esperienza»

Crediti Immagine di Copertina: Formula E 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati