Dakar 2014 – Moto: Quinta tappa abbreviata, vittoria a Coma

Il gran caldo ha portato gli organizzatori ad interrompere dopo 211 km

Dakar 2014 – Moto: Quinta tappa abbreviata, vittoria a Coma

Successo per la KTM di Marc Coma in una quinta tappa della Dakar stravolta dal caldo e per questo accorciata da 527 km a 211 km. Lo spagnolo, leader della classifica, è giunto a Tucuman con quasi tredici minuti di vantaggio su Jordi Viladoms e ventidue sul polacco Kuba Przygonski, entrambi in sella alla moto austriaca.

Quarto l’hondista Helder Rodrigues seguito dal sudafricano Van Niekerk e dall boliviano Salvatierra.  Solo settimo il vincitore di ieri Pedrero Garcia, undicesimo Alain Duclos su Sherco. In forte ritardo Pablo Rodriguez, sedicesimo, a precedere un Joan Barreda Bort attardato per guai al pescaggio della benzina e ormai a oltre 40′ dal capolista e un Cyril Déspres sempre più in difficoltà e giunto a tre quarti d’ora dal vincitore. Male anche Olivier Pain , ventesimo. Lacrime per Paulo Goncalves che ha visto la sua Honda andare in fiamme.

Tra i quad dominio Yamaha con Sergio Lafuente ad avere la meglio sul primo della generale Ignacio Casale e su Rafal Sonik.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Dakar 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati