Dakar 2014 – Auto: Roma ancora davanti

Lo spagnolo fa sua la quinta tappa, sprofonda Sainz

Dakar 2014 – Auto: Roma ancora davanti

I 527 chilometri da Chilecito a Tucuma che hanno caratterizzato la quinta giornata di gara resa quasi insostenibile da un percorso complicato e da temperature molto elevate hanno visto lo spagnolo della Mini Nani Roma portarsi a casa il secondo centro in tre giorni e una leadership sempre più salda avendo una mezz’oretta di vantaggio su Nasser-Attiyah, oggi quinto.

“Sono contento, ma è stata dura, senza dubbio la tappa più complessa che ho corso in vita mia – ha detto all’arrivo – Ho cercato di uscirne al meglio, di sopravvivere. Ad un certo punto ci siamo piantati però abbiamo lasciato solo una decina di minuti. Il raid è ancora lungo”.

Alle sue spalle malgrado i freni l’abbiamo lasciato verso la fine Giniel de Villiers su Toyota e Robby Gordon su Hummer che come diversi colleghi ha avuto delle difficoltà con la navigazione.

Quarto l’argentino Orlando Terranova su Mini, sesto invece a 20′ Stephane Peterhansel, persosi nel seguire le tracce delle moto. sorte analoga è toccata a Carlos Sainz che complice pure un guasto elettrico è arrivato ad un’ora dal primo.

Nei camion Dmirty Sotnikov su Kamaz ha preceduto Andrey Karginov e Gerard De Rooy, ancora davanti in classifica.

CLASSIFICA TAPPA 5

1. Nani Roma X-raid Mini 4h27’01

2. Giniel de Villiers Imperial Toyota +04’20

3. Robby Gordon Hummer +20’12

4. Orlando Terranova X-raid Mini +20’44

5. Nasser Al-Attiyah X-raid Mini +21’38

6. Stephane Peterhansel X-raid Mini +23’55

7. Lucio Alvarez Ranger Ford +25’45

8. Adam Malysz Overdrive Toyota +27’18

9. Darek Dabrowski Overdrive Toyota +29’20

10. Erik Van Loon XDakar Ford +39’19

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Dakar 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati