CIR

CIR | Al San Marino Rally i Nucita tornano per riprendersi la leadership nel Due Ruote Motrici

Con la Peugeot ufficiale

Dopo aver saltato la Targa Florio, Andrea e Giuseppe Nucita si ripresentano nel CIR 2021 per riprendersi la vetta tra le Due Ruote Motrici con la Peugeot 208 Rally4 ufficiale
CIR | Al San Marino Rally i Nucita tornano per riprendersi la leadership nel Due Ruote Motrici

Andrea e Giuseppe Nucita sono pronti per tornare in gara nel Campionato Italiano Rally Due Ruote Motrici, che fa tappa questo fine settimana al San Marino Rally, primo round su terra del CIR Sparco 2021.

I Nucita provano a riprendersi la leadership persa alla Targa Florio

Dopo aver vinto i primi due appuntamenti stagionali nella categoria, l’equipaggio ufficiale Peugeot sulla 208 Rally4 era assente nella gara di casa della precedente Targa Florio (vinta dal siculo nel 2018, ultimo italiano a conquistare questa prova), per via del programma del loro 2021, che prevede cinque e non più di cinque appuntamenti stagionali validi per il punteggio finale. Ma adesso è il momento di una grande rentrée sulle strade bianche nella zona del Titano, anche perché è bastato mancare una gara come la Targa che la leadership del CIR 2RM è finita nelle mani di Christopher Lucchesi, avanti di sette punti in classifica rispetto ai fratelli Nucita.

“Al San Marino la tattica sarà fondamentale assieme alla velocità”

Inutile girarci attorno, per il duo sulla Peugeot 208 Rally4 ufficiale l’obiettivo sarà quello di conquistare la terza vittoria praticamente di fila. «Siamo arrivati al primo appuntamento su fondo sterrato della stagione e siamo in una buona posizione di classifica», ha commentato Andrea Nucita, reduce assieme al proprio navigatore dai test utili a comprendere la vettura, con la quale debuttano quest’anno, su fondo sterrato. «Siamo contenti di quanto fatto, ma dobbiamo rimanere concentrati per continuare a fare il 100%. Abbiamo svolto un test pre-gara che è servito parecchio perché è stata la prima presa di contatto con la nostra 208 Rally4 in assetto da terra. Un test molto interessante per saggiare anche le performance dei pneumatici Pirelli su questo fondo. Siamo per ora molto soddisfatti ma consapevoli del fatto che il San Marino è sempre stata una gara difficile con tante insidie, con un fondo che si degrada particolarmente, elemento per noi importante visto che non partiamo tra i primi. Dovrà essere una gara nella quale, oltre alla velocità, sarà determinante adottare un’ottima tattica. Sarà un’ottima occasione per tentare la terza vittoria su tre gare disputate – conclude Nucita, svelando quindi l’obiettivo di cui abbiamo parlato – , un’opportunità per recuperare la gara siciliana non corsa e tornare in vetta alla classifica della stagione».

Per l’occasione, infine, la Peugeot 208 Rally4 ufficiale si presenterà con una livrea nuova di zecca, come dimostrano le immagini della vettura diramate qualche giorno fa.

Crediti Immagine di Copertina: © Automobiles Peugeot

 

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati