CI Cross Country | Galletti sempre più leader dopo la vittoria al Rally Greece

Conquistata assieme a Giulia Marino

Il Campionato Italiano Cross Country e Side by Side ha fatto tappa al Rally Greece, dove per la seconda volta in questo 2021 la vittoria è andata a Sergio Galletti, su Toyota Hilux Overdrive assieme a Giulia Maroni
CI Cross Country | Galletti sempre più leader dopo la vittoria al Rally Greece

Lo scorso 5 e 6 giugno, mentre in Sardegna si correva la tappa italiana del WRC, in quel della Grecia si è disputato il terzo appuntamento del Campionato Italiano Cross Country e quarto del CI Side by Side, di scena al Rally Greece Off Road. Come intuibile, è stata la prima trasferta del CICC fuori dai nostri confini, in direzione nord-ovest della Grecia, in prossimità del confine con la Macedonia e l’Albania, con coefficiente 3 ed organizzata dalla Federazione motorsportiva ellenica e dal Motor Sport Attica.

Vittoria e conferma della leadership per Galletti

In programma cinque durissimi settori per un totale di 465,85 km cronometrati, che hanno visto trionfare Sergio Galletti e Giulia Maroni su Toyota Hilux Overdrive. L’equipaggio di R-Team si piazza in vetta dal secondo settore, per poi mantenere la leadership nel Cross Country sino alla fine: per Galletti, in particolare, si tratta della seconda affermazione stagionale dopo la vittoria all’Italian Baja che ha aperto il campionato 2021 a marzo; pur reduce da zero punti al successivo Baja Vermentino Terre di Gallura, dove ha dovuto ritirarsi, il pilota con alle note in questo round la Maroni salda la propria leadership nella classifica assoluta del CICC 2021 con 125 punti, staccando Andrea Alfano, secondo ad 80 punti senza averne ricavati al Rally Greece, così come l’attuale terzo, Lorenzo Codecà (per il campionissimo Suzuki, realtà che resiste in testa alla classifica costruttori, i punti sono attualmente 66).

Rally Greece 2021, gli altri piazzamenti

Secondo posto per il Side by Side Can-Am Maverick di Elvis Borsoi e Stefano Pelloni, a 13 minuti dai vincitori e migliori nei tempi del CICC tra il secondo ed il terzo settore; terzi, ma primi nel Gruppo T2 e nel Suzuki Challenge sul Grand Vitara di Cram Racing, Alfio Bordonaro e Mauro Toffoli, già al fianco di Codecà, e che si piazzano davanti a Marino Chinti Gambazza, anche quarto assoluto assieme a Santo Triolo.

Beffa per Andrea Schiumarini e Maurizio Dominella, secondi nel Gruppo T1 con il loro Mitsubishi Pajero WRC Plus, e che rinunciano solo alla fine al podio nella classifica assoluta per via di un problema all’alternatore del loro mezzo. L’equipaggio è stato aiutato dai compagni di squadra in R-Team Andrea Succi e Fabio Graffieti, che hanno trainato con il loro Pajero la vettura di Schiumarini e Dominella, che chiuderanno perciò quinti.

Infine, per quanto riguarda il Campionato Italiano Side by Side, la vittoria è andata a Vladislav Velkov e a Nikolay Nikolaev, a bordo del Can-Am Maverick per il Vabonti Team.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati