WRC | South Estonia Rally, Toyota schiera i suoi piloti ufficiali. Rovanpera fiducioso: “Il Rally Estonia sarà positivo per il team”

Ogier, Evans e Rovanpera al South Estonia

Toyota Gazoo Racing si presenterà in gran spolvero al South Estonia Rally, schierando Ogier, Evans e Rovanpera sulle Yaris WRC
WRC | South Estonia Rally, Toyota schiera i suoi piloti ufficiali. Rovanpera fiducioso: “Il Rally Estonia sarà positivo per il team”

Nonostante qualche incertezza legata all’andamento del coronavirus e che potrebbe rompere le uova nel paniere dalla gara, il RedGrey South Estonia Rally sta facendo il pieno di adesioni da parte dei team ufficiali impegnati nel WRC, che mandano i propri equipaggi all’evento che precede di due settimane il quasi omonimo Rally Estonia, che il 4-6 settembre riaprirà il campionato mondiale.

South Estonia Rally: Hyundai con Tanak e Neuville, M-Sport con Lappi e Suninen

Quale miglior occasione quindi di poter svolgere un’ultima rifinitura in occasione della gara del 22-23 agosto, che si svolgerà qualche chilometro a sud est da Otepää, dove invece si correrà il successivo appuntamento del Mondiale Rally: dopo Hyundai Motorsport – pare ormai acclarato che assieme ad Ott Tanak scenderà in gara anche Thierry Neuville, mentre sulle i20 R5 dovrebbero esserci Ole Christian Veiby et Nikolay Gryazin – e la presenza dei due piloti M-Sport Esapekka Lappi e Teemu Suninen, pur con vetture preparate da privati, al via del South Estonia troveremo anche Toyota Gazoo Racing che rilancia e schiera tutti e tre i suoi equipaggi ufficiali.

Rovanpera: “Le strade del Rally Estonia si adattano alla nostra Toyota Yaris WRC”

Quindi, tornano in un ambiente competitivo rally dopo mesi di pausa – l’ultima volta è stata al Rally del Messico dello scorso marzo – Sébastien Ogier, Elfyn Evans e Kalle Rovanpera, reduci da una intensa estate di test con Toyota tra la Finlandia e l’Estonia. Proprio il più giovane della truppa ha sfoggiato una buona dose di fiducia per il suo rientro nel WRC ai microfoni di Rallit.fi. «Sono sicuro che il Rally Estonia mi possa andare bene. Le precedenti gare negli Stati baltici come la Lettonia, l’Estonia e la Lituania sono andate bene. Queste strade ben si adattano a me». Ricordiamo che, tra le altre cose, Rovanpera ha la propria residenza proprio in Estonia (ormai un po’ tutti i piloti vanno a vivere lì, prendiamo ad esempio Suninen) e vinse nel 2017 il campionato nazionale lettone. Prosegue quindi l’attuale quarto classificato nel WRC, al debutto quest’anno su una World Rally Car Plus: «Speriamo di poter andare bene anche lì [in Estonia, ndr]. Fondamentalmente sì, si tratta di una gara di casa per me. Ho corso in alcuni eventi in Estonia, che allora erano nel campionato lettone ai tempi [come il Lõuna-Eesti Ralli, ndr]. Tuttavia, non ho mai partecipato a questo rally estone. Perlomeno, so che per la nostra vettura questo rally andrà sicuramente bene. Ho avuto un buon feeling nei test, sono davvero fiducioso. Penso che il rally sarà molto positivo per la nostra squadra».

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati