WRC | South Estonia Rally, parteciperanno anche Lappi e Suninen

Anche M-Sport all'evento che anticipa il Rally Estonia

A poche settimane dalla ripartenza del WRC, i team puntano sempre di più il South Estonia Rally, considerato come valido allenamento in vista della ripartenza dal Rally Estonia. Due equipaggi M-Sport saranno anch'essi della partita
WRC | South Estonia Rally, parteciperanno anche Lappi e Suninen

Se tutto andrà bene e non ci saranno contrattempi legati al coronavirus, il prossimo 22-23 agosto dovrebbe tenersi il RedGrey South Estonia Rally, su cui come abbiamo accennato si allunga l’ombra del Covid e delle sue incertezze – ma comunque per ora l’evento è confermato. Tanto è vero che continuano ad arrivare adesioni o potenziali tali, come quelle di Hyundai Motorsport (con Ott Tanak e presumibilmente Thierry Neuville) e di Toyota Gazoo Racing, che potrebbe schierare Sébastien Ogier ed Elfyn Evans.

I colori M-Sport al Sout Estonia Rally con Lappi e Suninen

In questo consesso di team ufficiali che puntano a correre nella tappa del campionato nazionale estone per meglio prepararsi al Rally Estonia del 4-6 settembre, ripartenza del WRC, si aggiunge anche M-Sport, anche se non in maniera proprio diretta. Il team legato a Ford, da quando si sono fermate le competizioni a causa della pandemia, è rimasto un po’ fermo al palo rispetto ad una concorrenza che, per riprendere il ritmo, rifinire la preparazione dei suoi equipaggi, sviluppare le vetture e dare visibilità al marchio, ha sfruttato l’estate per fare test e gare qua e là: parliamo ovviamente di budget differenti e di una potenza di fuoco in termini di risorse economiche difficilmente comparabile, soprattutto alla luce del peso della crisi causata dalla pandemia. Adesso pare proprio che due terzi dei piloti ufficiali di M-Sport, ovvero Esapekka Lappi e Teemu Suninen, parteciperanno anch’essi al South Estonia, riprendendo finalmente confidenza con un ambiente competitivo dal Rally del Messico dello scorso marzo.

Lappi e Suninen al South Estonia da privati

Lappi ci aveva già provato qualche giorno fa con la partecipazione alla breve gara del Jämsän Äijät Ralli, svoltasi in Finlandia, ma la sua Fiesta WRC (preparata in questo caso però non dal suo team ufficiale, ma da quello privato JanPro Racing) ha avuto un impiccio tecnico che ha impedito al pilota persino di iniziare a gareggiare. Nell’appuntamento estone a due settimane dal riavvio del WRC tornerà ovviamente sulla stessa auto e con le insegne di JanPro. Suninen, atteso ad una sessione di test vicino alla base britannica di M-Sport, salirà invece a bordo della Fiesta R5 MkII, anch’essa privata.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati