WEC | Glickenhaus svela le prime immagini della sua Le Mans Hypercar

Nuovi aggiornamenti sul prototipo

La Scuderia Cameron Glickenhaus ha svelato delle nuove immagini per la sua Hypercar che debutterà nella prossima stagione del FIA WEC.
WEC | Glickenhaus svela le prime immagini della sua Le Mans Hypercar

La Scuderia Cameron Glickenhaus, uno dei costruttori che ha confermato la propria partecipazione alla nuova classe Le Mans Hypercar del FIA World Endurance Championship, ha svelato le prime immagini della sua SCG 007. Il debutto avverrà nella stagione 2020-21.

I dettagli della nuova Hypercar di Glickenhaus

Dopo aver rilasciato alcuni rendering lo scorso settembre, la squadra statunitense ha rilasciato ieri un comunicato stampa con ulteriori immagini e informazioni sul progetto. La SCG 007 – così il nome del modello – pesa 1100 kg ed è alimentata da un motore V6 bicilindrico da tre litri che eroga una potenza di 840 CV, fornito da un partner esterno ancora sconosciuto. I costi per produrre il prototipo si aggirerebbe sui 2 milioni di euro e la progettazione sarà affidata all’italiana Podium Advanced Engineering, già coinvolta nella squadra di Glickenhaus per il VLN tedesco. Sono stati nominati diverse persone chiave: Luca Ciancetti sarà il Team Principal e lavorerà fianco a fianco con Jim Glickenhaus e suo figlio Jess, quest’ultimo amministratore delegato; Matteo Cavedoni, entrato nel progetto del VLN nel 2018, sarà il Team Manager a tutti gli effetti, mentre Mark Tatham (ex capo designer della Toro Rosso in Formula 1) sarà il capo degli ingegneri.

In pista solo dopo Silverstone?

Quattro sono i costruttori coinvolti nella nuova classe regina del WEC: Glickenhaus dovrebbe iniziare la costruzione del prototipo solo ad agosto con un primo shakedown a settembre, mettendo così in dubbio la loro presenza a Silverstone; Toyota e Aston Martin sono già al lavoro e hanno già realizzato le loro Hypercar. Infine, non si sa ancora nulla su ByKolles.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati