WTCR | Sébastien Loeb Racing completa la line-up con Leuchter

Il tedesco è un pilota ufficiale Volkswagen

La Sébastien Loeb Racing ha completato la propria line-up della FIA World Touring Car Cup con l'arrivo di Benjamin Leuchter, che affiancherà Robert Huff, Mehdi Bennani e il campione rallycross Johan Kristoffersson.
WTCR | Sébastien Loeb Racing completa la line-up con Leuchter

Dopo aver annunciato ancora alla fine dello scorso anno l’arrivo di Johan Kristoffersson dal FIA World Rallycross Championship e la conferma di Robert Huff e Mehdi Bennani, la Sébastien Loeb Racing ha completato la sua schiera di piloti nella FIA World Touring Car Cup con Benjamin Leuchter.

Leuchter completa lo schieramento del team di Loeb

Leuchter è da diverso tempo parte della famiglia Volkswagen essendo istruttore della Volkswagen Driving Experience e avrà modo di competere in pista con la Golf GTI TCR che lui stesso ha sviluppato in questi ultimi anni. Il pilota tedesco ha preso parte all’appuntamento finale della TCR International Series nel 2017 e ha vinto la 24 Ore del Nurburgring dello stesso anno riservata a queste vetture; la stagione scorsa ha disputato l’intero campionato dell’ADAC TCR Germany, concludendo all’8° posto nella generale. «È un sogno che si realizza», ha dichiarato il 31enne di Duisburg. «Sono felicissimo di avere un sedile nel WTCR e farò di tutto per rappresentare al meglio la Germania. Conosco solamente due eventi dei 10 del calendario, ma sono uno che impara in fretta e quindi mi impegnerò al massimo per raggiungere il successo».

Le parole di Sven Smeets, direttore di Volkswagen Motorsport

«Sono lieto che Benjamin Leuchter possa correre nel WTCR», ha dichiarato Sven Smeets, direttore di Volkswagen Motorsport. «Fa parte della nostra famiglia da tempo ed è stato coinvolto nel progetto Golf GTI TCR fin dall’inizio. I suoi risultati parlano da soli, ha fatto un gran lavoro nei test in pista e nella collaborazione con gli ingegneri. Ora abbiamo un quartetto molto forte per il WTCR 2019 e chiaramente vogliamo essere davanti a tutti».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati