Formula E | Raffaele Marciello e Antonio Fuoco parteciperanno ai Rookie Test di Marrakech

La lista completa dei piloti presenti in Marocco

Non mancano delle piacevoli notizie per i nostri colori italiani, con la presenza di Marciello e Fuoco rispettivamente nei team HWA e GEOX Dragon
Formula E | Raffaele Marciello e Antonio Fuoco parteciperanno ai Rookie Test di Marrakech

É stato diramato l’elenco iscritti dei piloti che parteciperanno al Rookie Test di Formula E di domenica 13 gennaio sul tracciato di Marrakech. A difendere i colori della bandiera italiana ci saranno Raffaele Marciello per il team HWA Racelab (leggi Mercedes) e Antonio Fuoco con GEOX Dragon.

DS Techeetah: Tatiana Calderon – James Rossiter

Come già riportato, il team che guida la classifica Team dopo il primo round stagionale ha scelto di confermare Tatiana Calderon, già impiegata nei test post gara di Ad Diriyah, e James Rossiter. Il pilota inglese, come molti altri, ha debuttato esattamente un anno fa in Formula E, prendendo parte ai Rookie Test del 2018 e proseguendo poi il lavoro di pilota di sviluppo per il team DS Techeetah.

BMW i Andretti Motorsport: Marco Wittmann – Bruno Spengler

La casa bavarese ha pescato i propri piloti nella propria filiera: entrambi corrono con successo in DTM da diversi anni. Per Spengler discorso simile a Rossiter: il pilota canadese aveva debuttato su una monoposto di Formula E esattamente un anno fa, nell’edizione 2018 dei Rookie Test, divenendo parte integrante del team di sviluppo della monoposto Gen2.

Mahindra Racing: Sergey Sirotkin – Sam Dejonghe

Colpaccio per il team Mahindra: dopo il brillante avvio di stagione, la squadra diretta da Dillbagh Gill si è assicurata l’ingaggio di Sergey Sirotkin, rimasto senza contratto in Formula 1, dopo che la Williams gli ha preferito Robert Kubica. Il pilota russo affiancherà Sam Dejonghe, il pilota del simulatore di Mahindra.

Nissan e.dams: Mitsunori Takaboshi – Jann Mardenborough

Nissan rimane coerente alle proprie scelte di inizio stagione: nella cerimonia di presentazione della squadra, il costruttore giapponese ha annunciato l’ingaggio di Takaboshi in qualità di terzo pilota e di Mardenborough per quanto riguarda lo sviluppo al simulatore. Un ruolo che calza a pennello per l’inglese che ha avuto la grande occasione di diventare pilota professionista dopo aver vinto il Nissan GT Academy sul famoso videogioco Gran Turismo.

Panasonic Jaguar Racing: Harry Tincknell – Pietro Fittipaldi

Dopo aver stupito gli addetti ai lavori lo scorso anno, Pietro Fittipaldi torna ai Rookie Test di Marrakech con il team Jaguar: l’obiettivo sarà sicuramente quello di migliorare il secondo crono assoluto fatto segnare nel 2018. Accanto al nipote d’arte troviamo Harry Tincknell, che ritorna al team inglese dopo aver collaborato con NIO nella stagione scorsa.

Audi Sport ABT Schaeffler: Nico Muller – Jamie Green

Nico Muller è ormai una presenza fissa sulla monoposto del team Audi, nonostante il pilota svizzero non abbia mai preso parte ad un e-prix. Muller sarà raggiunto in Marocco dal proprio compagno di colori nel DTM, Jamie Green, che si aggiunge alla lunga lista di piloti del campionato turismo tedesco presenti in Formula E.

Envision Virgin Racing: Nick De Vries – Benoit Treluyer

Di Audi in Audi: nella quinta stagione il team Virgin ha abbandonato i propulsori DS per diventare squadra cliente Audi e non è un caso che entrambi i piloti scelti siano uomini legati al costruttore di Ingolstadt (così come il pilota ufficiale Robin Frijns). Nick De Vries lo scorso anno disputò i Rookie Test proprio con Audi Sport, mentre nel 2019 è stato dirottato nel team clienti. Accanto al pilota olandese troveremo Benoit Treluyer, tre volte vincitore della 24 ore di Le Mans con l’Audi R18 e Andre Lotterer.

NIO Formula E Team: Jamie Chadwick – TBA

Manca ancora il nome del secondo pilota che scenderà in pista nella monoposto bianco-azzurrina, ma NIO ha già confermato Jamie Chadwick, giovanissima ragazza inglese in arrivo dal British Formula 3 e già vista in azione nei test di Ad Diriyah.

Venturi Formula E Team: Arthur Leclerc – Norman Nato

Anche Venturi si è assicurata l’ingaggio di un nome decisamente altisonante: quello di Leclerc. Ovviamente non si tratta del neo pilota Ferrari Charles, ma del fratello minore Arthur, che dopo essersi messo in mostra nel campionato francese di Formula 4 è stato arruolato nello Junior Program della squadra monegasca. Leclerc raggiungerà il collaudatore del team Norman Nato.

GEOX Dragon: Antonio Fuoco – TBA

Anche il team di Jay Penske non ha ancora annunciato il nome del secondo pilota, ma non ha impiegato molto tempo a confermare Antonio Fuoco. Una bella opportunità per il pilota calabrese, rimasto in lizza per il sedile di pilota ufficiale fino all’ultimo momento. La squadra americana aveva schierato un alfiere italiano già lo scorso anno, quando Andrea Caldarelli affiancò Max Gunther proprio a Marrakech.

HWA Racelab: Raffaele Marciello – Dani Juncadella

Infine HWA Racelab si è affidata alla casa madre Mercedes per scegliere i propri alfieri, riservandoci però una bella novità: accanto al tester ufficiale Daniel Juncadella, scenderà in pista il nostro Raffaele Marciello, reduce da una stagione stellare in cui si è messo in mostra come miglior pilota del panorama Gran Turismo mondiale a detta di molti addetti ai lavori.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati