Dakar 2014 – Moto: Quinta tappa abbreviata, vittoria a Coma

Il gran caldo ha portato gli organizzatori ad interrompere dopo 211 km

Dakar 2014 – Moto: Quinta tappa abbreviata, vittoria a Coma

Successo per la KTM di Marc Coma in una quinta tappa della Dakar stravolta dal caldo e per questo accorciata da 527 km a 211 km. Lo spagnolo, leader della classifica, è giunto a Tucuman con quasi tredici minuti di vantaggio su Jordi Viladoms e ventidue sul polacco Kuba Przygonski, entrambi in sella alla moto austriaca.

Quarto l’hondista Helder Rodrigues seguito dal sudafricano Van Niekerk e dall boliviano Salvatierra.  Solo settimo il vincitore di ieri Pedrero Garcia, undicesimo Alain Duclos su Sherco. In forte ritardo Pablo Rodriguez, sedicesimo, a precedere un Joan Barreda Bort attardato per guai al pescaggio della benzina e ormai a oltre 40′ dal capolista e un Cyril Déspres sempre più in difficoltà e giunto a tre quarti d’ora dal vincitore. Male anche Olivier Pain , ventesimo. Lacrime per Paulo Goncalves che ha visto la sua Honda andare in fiamme.

Tra i quad dominio Yamaha con Sergio Lafuente ad avere la meglio sul primo della generale Ignacio Casale e su Rafal Sonik.

Leggi altri articoli in Dakar 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati