WTCR | Tarquini e Vervisch si spartiscono le vittorie ad Aragon

Vernay ancora saldo al comando

Gabriele Tarquini e Frédéric Vervisch si dividono le vittorie della Race of Spain, terzo appuntamento del WTCR 2021. Jean-Karl Vernay è ancora leader del Mondiale.
WTCR | Tarquini e Vervisch si spartiscono le vittorie ad Aragon

Dopo due anni dall’ultima volta, Gabriele Tarquini conquista la vittoria nel WTCR in occasione di Gara 1 di Aragon. Oltre al pilota italiano della Hyundai, anche Frédéric Vervisch firma un successo nel weekend spagnolo con la nuova Audi. Jean-Karl Vernay rimane ancora in testa al campionato.

Il resoconto di Gara 1

Tarquini ha ritrovato il successo nel Mondiale approfittando della pole position sulla griglia invertita. Il veterano di Giulianova non riusciva ad imporsi dall’Ungheria 2019, ma è riuscito ad avere la meglio con la sua Hyundai Elantra N tenendosi dietro Mikel Azcona. Il pilota della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse è partito benissimo chiudendo la porta al rivale della Zengő Motorsport, che quindi si deve accontentare della piazza d’onore con la propria CUPRA Leon Competición. Il campione in carica Yann Ehrlacher era partito terzo, ma si è visto scavalcare dalle Audi della Comtoyou condotte da Tom Coronel (esterno del tornantino e poi buttatosi all’interno alla curva 17) e Nathanaël Berthon, terminando quinto. Coronel aveva ceduto il posto a Berthon nel tentativo di riprendere Tarquini ed Azcona, ma alla fine non ha funzionato e quindi l’olandese si è ripreso il podio. Dietro al ragazzo della Cyan Racing Lynk & Co c’è Gilles Magnus (Comtoyou Team Audi Sport), con Norbert Michelisz che non è partito benissimo, ma chiude comunque settimo in rimonta. Frédéric Vervisch ha provato nel finale ad attaccare l’ungherese, che però ha respinto gli assalti del belga. Jean-Karl Vernay è nono dopo essere stato arretrato di tre piazze in griglia per aver ostacolato Coronel in Q2. La Top 10 annovera anche Thed Björk (Lynk & Co).

FIA WTCR World Touring Car Cup 2021 – Race of Spain, MotorLand Aragon: risultati gara 1

Il resoconto di Gara 2

Vervisch ha regalato la prima vittoria alla nuova Audi RS 3 LMS nel WTCR partendo dalla pole position di Gara 2 Il pilota del Comtoyou Team Audi Sport era dalla WTCR Race of Slovakia del 2019 che non si imponeva, e ha preceduto Thed Bjork (Cyan Performance Lynk & Co) sotto al sole cocente del MotorLand Aragón. Lo svedese ha dovuto tenere duro per resistere a Gilles Magnus (Comtoyou-Audi), che più volte lo ha provato ad infilare al tornantino, ma che poi si è dovuto accontentare del terzo posto. Al via Mikel Azcona, secondo in gara 1, ha fatto pattinare le ruote della Cupra Leon Competición della Zengő Motorsport, venendo miracolosamente evitato da tutti. Vervisch è passato al comando seguito da Björk, Magnus, Norbert Michelisz e dal Goodyear #FollowTheLeader, Jean-Karl Vernay, che ha cominciato a ritrovarsi pressato dalle Audi della Comtoyou condotte da Nathanaël Berthon e Tom Coronel. Michelisz via radio ha lamentato vibrazioni all’anteriore destra e dal giro 7 ha cominciato a perdere terreno. Vernay è passato quarto, nonostante anche lui avesse vibrazioni e uno strano rumore a tormentarlo. Berthon si è messo dietro Michelisz al giro 8, mentre in quello successivo Coronel ha dovuto parcheggiare a bordo pista per un problema. È entrata quindi la Honda Civic Type R Limited Edition safety car. Dopo un solo giro, l’auto di sicurezza si è tolta di torno e Vervisch ha ripreso la sua cavalcata. Gabriele Tarquini ha scavalcato Michelisz, che poco dopo si è ritirato per una foratura. Berthon ha tagliato il traguardo in Top5 seguito dalla Hyundai dell’abruzzese.  Yann Ehrlacher è salito settimo e questo gli consente di essere a -8 in classifica da Vernay.

FIA WTCR World Touring Car Cup 2021 – Race of Spain, MotorLand Aragon: risultati gara 2

Copyright foto: WTCR

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati