WTCC – Tarquini: “Felice per il successo in Gara 2”

Per il pilota Honda è il primo in questa stagione

WTCC – Tarquini: “Felice per il successo in Gara 2”

Domenica pomeriggio Gabriele Tarquini ha guidato la sua Civic ad una bella vittoria in Gara 2 a Suzuka consegnando al Team Castrol Honda il secondo successo consecutivo della stagione. Davanti a migliaia di tifosi e dipendenti, sul circuito di casa del marchio, l’esperto pilota italiano è partito bene seminando subito i rivali e raggiungendo la bandiera a scacchi con 1″7 secondi di vantaggio.

“Sono molto soddisfatto – ha commentato il campione 2009 che con questo centro ha allungato il suo record che l’ha sempre visto lasciare un segno dal prinicipio della serie – Ero consapevole di dover staccare il gruppo per creare rapidamente un divario. Ci ho creduto e alla fine ci sono riuscito”.

Un avvio altrettanto potente ha permesso invece a Norbert Michelisz di finire in terza posizione nella seconda manche e in quarta nella prima. “Sapevo di dover essere veloce al via e subito ho provato a passare Borkovic – ha detto l’ungherese – Sono contento di aver aiutato Gabriele e il team ad ottenere un buon risultato”.

“Sulla distanza siamo competitivi – ha spiegato Alessandro Mariani, amministratore delegato di JAS Motorsport – Dobbiamo migliorare le nostre prestazioni sul giro singolo che è l’elemento determinante per una buona posizione in griglia”.

Monteiro ha terminato entrambe le gare in 9^ posizione. Il vincitore di Shanghai Mehdi Bennani ha terminato la gara 1 in 11^ posizione.

“Sono ovviamente molto contento del trionfo che compensa la delusione del dopo le qualifiche – le parole di Daisuke Horiuchi, Large Project Leader  – Come a Shanghai il passo gara ha mostrato i progressi fatti su motore e telaio, ma abbiamo ancora bisogno di migliorare in alcune aree”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Touring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati