WRC | Molly Taylor con M-Sport per tre gare sulla Ford Fiesta Rally3

Ritorno al Mondiale Rally per la Taylor

Quest'anno Molly Taylor correrà in tre selezionati appuntamenti del WRC a bordo della Ford Fiesta Rally3
WRC | Molly Taylor con M-Sport per tre gare sulla Ford Fiesta Rally3

Mentre M-Sport si prepara al sesto appuntamento del WRC 2021 di scena al Safari Rally in Kenya (vedendosi costretto a recarsi in Africa con un personale ridotto ai minimi termini, per via delle restrizioni di viaggio e dell’obbligo di quarantena per chi torna dal continente africano verso la Gran Bretagna: tanto è vero che non ci sarà né il gran capo Malcom Wilson né il team principal Richard Millener, fresco papà), il suo parco piloti continua ad allargarsi e ad attrarre nuove leve.

M-Sport ingaggia Molly Taylor per tre gare sulla Ford Fiesta Rally3 nel WRC

Molly Taylor parteciperà infatti a tre appuntamenti su terra del Mondiale Rally con la Ford Fiesta Rally3, ultima nata in casa M-Sport e prima vettura al mondo a corrispondere alle specifiche della nuova classe introdotta dalla FIA. L’australiana ritorna al WRC dopo l’ultima apparizione avvenuta nella stagione 2014, allora su Citroen DS3 R3T nell’anno in cui fece parte dello Junior WRC. In seguito prese parte al campionato australiano, che vinse nel 2016, e alla Coppa Asia-Pacifico. Il debutto della Taylor avvenne però nel lontano 2011, nell’allora WRC Academy che poi diventerà il Mondiale Junior, e proprio con una Fiesta R2 di M-Sport; alle sue note c’era Seb Marshall, poi navigatore di Hayden Paddon, e che dovrebbe tornare al suo fianco in questa nuova avventura. Attualmente la pilota è impegnata nell’Extreme E, dove gareggia assieme a Johan Kristoffersson sull’eSuv ODISSEY 21 del team Roseberg X Racing, di proprietà di Nico Rosberg e in testa alla classifica della serie off road dopo i primi due appuntamenti.

«Stiamo rimettendo insieme la band!», ha commentato la Taylor, che correrà al Rally di Finlandia, dove ha già gareggiato tre volte in carriera, in Estonia e all’Acropolis Rally. «Sono davvero entusiasta di avere questa opportunità e di poter tornare in occasione di alcuni dei miei eventi WRC preferiti in Finlandia, Estonia e Grecia, che sono sempre stati nella lista dei miei desideri. Abbiamo lavorato a questo programma per un po’ – rivela la pilota -, […] non vuoi mai esaltarti, perché sei sempre lì che cerchi di mettere insieme i programmi, e spesso non succede nulla. Poi tutto ha iniziato a prendere forma e sembrava che finalmente stesse accadendo. E adesso ci siamo, quindi è abbastanza surreale. È emozionante far parte degli albori della categoria [Rally3] e penso che, da quello che ho visto, sia davvero un ottimo pacchetto, quindi sono davvero entusiasta di provare l’auto. Quando si è presentata questa opportunità con la nuova vettura Rally3, penso che sia stata una combinazione di tutte le piccole cose che sono incrociate nel posto giusto, e quindi è stato possibile cogliere l’opportunità al volo. Ho sempre voluto tornare nel WRC».

“Molly Taylor spicca per il suo carattere competitivo”

Millener ha accolto così l’australiana: «Abbiamo lavorato molto duramente con Molly e vari partner da alcuni mesi […]. Molly è talentuosa, basta guardare i suoi recenti risultati in Extreme E per capirlo, soprattutto quando si guarda alla concorrenza che sta affrontando in quella serie. Molly spicca inoltre per il suo carattere, è competitiva, molto motivata e una vera professionista. Quando si mette in testa di fare qualcosa, puoi essere certo che non lascerà nulla di intentato nella sua preparazione ed è un piacere lavorare con lei. È esattamente il tipo di pilota con cui M-Sport ama lavorare». Poi il team principal ha aggiunto, parlando della nuova Fiesta: «Penso che la dica lunga per la categoria Rally3 e per la Fiesta Rally3 il fatto che una pilota come Molly voglia far parte di questa categoria fin dall’inizio. I tre diversi rally che abbiamo stabilito non sono affatto facili, ognuno presenta le proprie sfide uniche. Fremo nel vedere come se la caveranno sia Molly che la Fiesta Rally3 in tutti e tre i round».

Infine, parola all’amministratore delegato di M-Sport Poland, dove è nata la Fiesta Rally3, ovvero Maciej Woda: «Siamo pronti per una serie di rally davvero entusiasmanti con Molly e la Fiesta Rally3, con in programma un buon mix di strade che penso saranno un buon test competitivo per la vettura e per Molly. L’elenco delle auto Fiesta Rally3 attive sta crescendo di settimana in settimana al momento e siamo in una fase in cui tutto ciò che dobbiamo imparare può essere scoperto solo macinando del chilometraggio competitivo. Gli eventi WRC sono ottimi per questo perché hanno molte miglia competitive e sono sicuro che un evento come l’Acropoli spingerà davvero la vettura al massimo […]. In netto contrasto, la Finlandia sarà veloce e piatta, quindi vedremo di cosa è capace la Fiesta Rally3 quando è in modalità full attack».

Crediti Immagine di Copertina: M-Sport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati