attiva


WRC | Lappi: “Sapevo dei piani di Toyota per il mio 2022. Fiducioso di essere riconfermato in squadra”

Lappi commenta la fine della sua stagione

Esapekka Lappi ha concluso la propria stagione nel WRC 2022 con tre gare d'anticipo: il pilota ha commentato questa situazione e confidato in una riconferma in Toyota Gazoo Racing
WRC | Lappi: “Sapevo dei piani di Toyota per il mio 2022. Fiducioso di essere riconfermato in squadra”

Con l’ufficialità della presenza di Sébastien Ogier agli ultimi due appuntamenti della stagione del WRC 2022, a cui si aggiunge anche la presenza all’imminente Rally della Nuova Zelanda valido come terzultimo round, Esapekka Lappi ha terminato la propria cavalcata nel campionato del mondo di rally per quest’anno.

Lappi: “Sapevo già da tempo il mio programma 2022, non potevo rivelarlo”

L’alfiere di Toyota Gazoo Racing si è alternato con il blasonato collega sulla terza GR Yaris Rally1 schierata dalla squadra, accanto ai capitani fissi Kalle Rovanpera ed Elfyn Evans. Lappi ha disputato quest’anno sette gare, chiudendo all’Acropolis Rally in Grecia dove ha sfiorato le chance per un podio che sarebbe stato un ottimo modo per chiudere il proprio 2022. Come riporta RallyeSport, il finlandese che in questa stagione ha ottenuto come migliori risultati tre terzi posti in Svezia, in Finlandia ed in Belgio, conosceva da tempo sino a quando avrebbe corso in questa annata: «Lo so da tempo, confermo. Come tutti sapete, noi piloti non possiamo postare e rivelare cose, quindi ho dovuto mentire più volte! Ma sì, per me non ci sono stati problemi riguardo questo programma e penso che sia stato concordato a maggio o giugno che Séb volesse fare gli ultimi tre rally». Anche perché, con tutto il rispetto per Lappi, Toyota vuole puntare sull’inossidabilità di Ogier per cercare di mettere in sicurezza il titolo Costruttori.

Le trattative sono in corso per la conferma di Lappi

Il team principal Jari-Matti Latvala di recente ha espresso il suo desiderio di confermare in blocco la formazione per il 2023, e a tal proposito il pilota finlandese ha commentato riguardo la propria permanenza in TGR anche per il prossimo anno: «[I contratti] sono in fase di negoziazione, ma non ho ancora visto alcuna bozza. Comunque le trattative sono in corso e, in tal senso, penso che la situazione sia buona. Penso che un accordo sarà sicuramente raggiunto. Sembrerebbe che entrambe le parti, io e Toyota, desiderino che un accordo del genere possa aver luogo», confida Lappi.

Infine, ha tracciato un bilancio del suo 2022: «Ho una sensazione piuttosto positiva riguardo a questa stagione. Ci sono stati alcuni risultati negativi, ma sono stato sorpreso del fatto di potermi mettere in gioco abbastanza rapidamente. Siamo riusciti a migliorare il livello delle prestazioni passo dopo passo. È stato davvero bello poter fare alcuni rally di fila come Estonia, Finlandia, Belgio e Grecia».

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati