disattiva

WRC | La fornitura Pirelli per il Rally di Finlandia 2022

Simile al Rally Estonia

Ecco quante e quali gomme verranno fornite da Pirelli per gli sterrati velocissimi del Rally di Finlandia 2022, ottavo appuntamento del WRC 2022
WRC | La fornitura Pirelli per il Rally di Finlandia 2022

strong>Pirelli per il Rally di Finlandia punterà come al precedente Estonia sulle versioni soft delle Scorpion KX, mentre le hard resteranno l’opzione secondaria. In una gara su sterrati velocissimi e scorrevoli, al limite della scivolosità, e in cui le vetture sono messe a dura prova dai salti a medie molto alte e dove ogni minimo errore può costare caro, servono degli pneumatici molto aderenti e capaci di resistere all’usura della velocità e delle insidie di questa gara scandinava, valida come ottavo appuntamento del WRC 2022.

La fornitura di Pirelli per il Rally di Finlandia 2022

Per l’occasione Pirelli fornirà ai team in gara con le vetture Rally1 ibride 24 Scorpion KX WRC SA (ideali per condizioni di basso grip sia bagnato ed asciutto e temperature sui 30 gradi) e 8 Scorpion KX WRC HA (per fondi asciutti e temperature sopra i 30 gradi), con ogni auto che potrà montare in totale sino a 28 gomme per tutto il fine settimana di gara, incluse le 4 per lo shakedown. In tutto l’azienda porterà in Finlandia 500 pneumatici, mentre altri 1.700 saranno a disposizione per tutte le altre categorie delle quattro ruote motrici (in questo caso ogni vettura potrà sfruttare un tetto massimo di 26 coperture).

“Le Scorpion Soft saranno prevedibilmente la scelta principale”

«La Finlandia per le sue caratteristiche peculiari è il rally che qualunque pilota vuole vincere, nel quale i distacchi tra le diverse vetture sono spesso ridotti a pochissimi secondi se non a decimi di secondo», ha spiegato il Rally Activity Manager di Pirelli Terenzio Testoni. «Oltre che al sangue freddo e all’accuratezza delle note, a fare la differenza sarà un’attenta gestione delle gomme nelle varie speciali, soprattutto in caso di pioggia, che rende i fondi ancora più scivolosi. La Scorpion Soft, che ha mostrato di essere una gomma molto versatile e ad ampio range di utilizzo, sarà prevedibilmente, ancora una volta, l’unica scelta per tutti i piloti, tenuto conto anche della sua robustezza di costruzione, che offre affidabilità sui salti, particolarmente impegnativi soprattutto in alcune prove speciali».

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Pneumatici

Commenti chiusi

Articoli correlati