Nathalie Maillet, direttrice del circuito di Spa-Francorchamps, assassinata in casa

Trovata morta con il marito e una donna

Tragedia nel motorsport: Nathalie Maillet, direttrice del circuito di Spa-Francorchamps, è stata trovata morta nella propria abitazione con il marito Franz Dubois e una donna non ancora identificata.
Nathalie Maillet, direttrice del circuito di Spa-Francorchamps, assassinata in casa

Una triste notizia ha sconvolto il panorama dell’automobilismo sportivo europeo e belga. Nella notte tra sabato e domenica, la direttrice del circuito di Spa-Francorchamps, Nathalie Maillet, è stata assassinata nella propria casa, trovata morta assieme al marito Franz Dubois e a un’altra donna non ancora identificata.

Dramma passionale, Maillet trovata morta con il marito e una donna

Non è solo una “semplice” tragedia quella che è successa nella casa di Maillet, situata in Lussemburgo. Secondo quanto hanno riferito i media nazionali, i tre sono stati uccisi con colpi di arma da fuoco, sparati dal marito Dubois che, successivamente, si è tolto la vita. Si tratterebbe di un delitto passionale: il marito avrebbe rincasato a tarda notte e avrebbe trovato la moglie assieme alla donna, una avvocatessa con cui aveva intrecciato una relazione. La situazione avrebbe fatto reagire violentemente Dubois, con la morte delle due donne e il proprio suicidio. La polizia è stata chiamata verso le 2.30, allertata dai vicini che hanno udito gli spari, e non ha rilasciato nessuna informazione aggiuntiva.

Chi era Nathalie Maillet

Maillet è diventata nota nel panorama proprio per l’ottima direzione del circuito di Spa-Francorchamps. Architetto industriale di 51 anni, è stata eletta un po’ a sorpresa nel 2016 ed è riuscita a rimettere a posto le finanze dell’impianto belga, oltre a ospitare nuovi eventi come il Mondiale Rallycross e a intraprendere l’iniziativa di riportare il Motomondiale in Belgio. Il marito, Franz Dubois, è stato invece un ex pilota e preparatore di rally, molto conosciuto nell’ambiente della Fun Cup. Coincidenza vuole che il WRC doveva far tappa ieri (domenica) con l’Ypres Rally.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati