disattiva

Formula Regional by Alpine | Spa-Francorchamps, Gara 2: primo David ma è penalizzato, vince Bortoleto

Bortoleto e Beganovic sul podio

Dopo aver primeggiato nelle prove libere, Hadrien David conquista finalmente la vittoria nel weekend di Spa-Francorchamps del Formula Regional European Championship by Alpine, primo in Gara 1.
Formula Regional by Alpine | Spa-Francorchamps, Gara 2: primo David ma è penalizzato, vince Bortoleto

AGGIORNAMENTO: come avevamo anticipato, David è stato retrocesso di una posizione per il sorpasso sotto bandiere gialle. La vittoria va così al teammate Bortoleto.


DA SPA – Incidenti e colpi di scena nella Gara 2 del Formula Regional European Championship by Alpine a Spa-Francorchamps. Hadrien David vince per la terza volta in questa stagione con R-ace GP, davanti al compagno di squadra Gabriel Bortoleto. Bene Dino Beganovic, terzo, mentre Gabriele Minì è solo sesto.

La cronaca della gara

Alla partenza, David attacca il poleman Beganovic alla prima curva e lo sorpassa nel rettilineo del Kemmel, ma la chiamata della safety car interrompe subito le ostilità in pista per un grosso parapiglia.

Infatti, Noel Leon (Arden) urta leggermente poco dopo lo start Esteban Masson (ART GP) che, a sua volta, colpisce e danneggia la monoposto di Santiago Ramos (KIC Motorsport). Masson si ferma all’interno, mentre Leon non si arresta e finisce sulla R-ace GP di Lorenzo Fluxa.

Non contento di ciò, Leon prova a continuare con la sospensione anteriore sinistra completamente danneggiata, urta Hamda Al Qubaisi (Prema) e viene tamponato da un incolpevole Pietro Armanni (Monolite).

Al restart, David mantiene la prima posizione, mentre Beganovic si difende da Paul Aron. Tuttavia, è Gabriel Bortoleto (R-ace GP) a farsi strada tra i due piloti di Prema e si issa in seconda posizione. A pochi minuti dal termine, Piotr Wisnicki (KIC Motorsport) perde la ruota posteriore sinistra e la seconda safety car sancisce la fine prematura della corsa e la vittoria di David.

Il francese, però, è sotto investigazione per essersi appropriato del primo posto con bandiere gialle già intervenute e, quasi al 100%, sarà penalizzato. Vista da fuori, risulta più una mancanza della direzione gara nel comunicare al team l’irregolarità del sorpasso.

Gli altri piloti in Top 10

Proseguendo con la classifica, Bortoleto e Beganovic conquistano il podio, con Aron quarto. Ottimo ancora una volta Eduardo Barrichello (Arden), quinto, con Minì che ha recuperato dalla decima alla sesta posizione.

Tim Tramnitz (Trident) è il primo tra i rookie, settimo, seguito da Leonardo Fornaroli (Trident), Owen Tangavelou (RPM) e Mari Boya (MP Motorsport).

I risultati della sessione

Copyright foto: Co van der Gragt / Dutch Photo Agency

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati