F2 | Piastri solido a Silverstone con Prema: ora è al comando in campionato

Insegue Zhou

Oscar Piastri ottiene tre importanti risultati a Silverstone e sale in vetta alla Formula 2. Guanyu Zhou, invece, vince la terza gara del weekend dopo un paio di deboli prestazioni.
F2 | Piastri solido a Silverstone con Prema: ora è al comando in campionato

È Oscar Piastri il nuovo leader della Formula 2. Il pilota australiano di Prema – con un sesto posto, un quarto e un terzo a Silverstone – sorpassa Guanyu Zhou in testa alla classifica di campionato. Il cinese di UNI-Virtuosi colleziona due zeri ma vince la Feature Race.

Il resoconto di Gara 1

La prima Sprint Race è andata nelle mani di Robert Shwartzman, per la seconda volta in questa stagione. Il russo di Prema è partito benissimo dalla quarta casella sulla griglia di partenza ed è passato subito in testa alla corsa. Nemmeno tre Safety Car hanno messo in pericolo Shwartzman, primo fino alla bandiera a scacchi davanti a Jüri Vips (Hitech GP) e a Christian Lundgaard (ART Grand Prix). Chi ha da recriminare è Zhou, l’allora leader della classifica: il cinese è finito, da solo, in testacoda al primo giro e si è ritirato.

Pos Driver Team Time
1 Robert Shwartzman Prema 42m34.300s
2 Juri Vips Hitech GP +0.971s
3 Christian Lundgaard ART Grand Prix +2.534s
4 Felipe Drugovich Virtuosi +5.041s
5 Theo Pourchaire ART Grand Prix +5.594s
6 Oscar Piastri Prema +8.403s
7 Liam Lawson Hitech GP +11.640s
8 Dan Ticktum Carlin +12.365s
9 Marcus Armstrong DAMS +12.795s
10 Richard Verschoor MP Motorsport +13.640s
11 Lirim Zendeli MP Motorsport +14.222s
12 Jehan Daruvala Carlin +16.694s
13 David Beckmann Charouz Racing System +17.215s
14 Ralph Boschung Campos Racing +19.347s
15 Matteo Nannini Campos Racing +20.113s
16 Bent Viscaal Trident +21.048s
17 Jack Aitken HWA Racelab +22.670s
NC Marino Sato Trident +4 laps
Ret Guilherme Samaia Charouz Racing System  
Ret Alessio Deledda HWA Racelab  
Ret Roy Nissany DAMS  
Ret Guanyu Zhou Virtuosi  
Fastest lap: Piastri, 1m42.498s

Championship standings

1 Piastri 83   2 Shwartzman 81   3 Zhou 78   4 Vips 75   5 Ticktum 61   6 Pourchaire 61   7 Daruvala 53   8 Lawson 52   9 Drugovich 49   10 Boschung 36

Il resoconto di Gara 2

La seconda Sprint Race ha regalato la prima vittoria in carriera nella serie a Richard Verschoor. Il pilota olandese, che ricordiamo avere un contratto race-by-race con MP Motorsport, è scattato dalla pole position ed è stato bravo a mantenere la prima posizione a discapito di una SC a metà gara, che è intervenuta per un incidente tra Ralph Boschung (Campos) e Alessio Deledda (HWA Racelab). Marcus Armstrong (DAMS) ha concluso in seconda posizione, davanti a Dan Ticktum (Carlin). Fuori dai punti Zhou, 11°.

Pos Driver Team Time
1 Richard Verschoor MP Motorsport 42m38.809s
2 Marcus Armstrong DAMS +1.202s
3 Dan Ticktum Carlin +2.350s
4 Oscar Piastri Prema +7.726s
5 Liam Lawson Hitech GP +12.161s
6 Juri Vips Hitech GP +14.879s
7 Felipe Drugovich Virtuosi +15.522s
8 David Beckmann Charouz Racing System +16.562s
9 Lirim Zendeli MP Motorsport +18.150s
10 Theo Pourchaire ART Grand Prix +18.619s
11 Guanyu Zhou Virtuosi +19.583s
12 Roy Nissany DAMS +21.141s
13 Christian Lundgaard ART Grand Prix +21.893s
14 Matteo Nannini Campos Racing +23.047s
15 Robert Shwartzman Prema +24.329s
16 Marino Sato Trident +26.701s
17 Guilherme Samaia Charouz Racing System +33.083s
18 Jack Aitken HWA Racelab +35.937s
19 Jehan Daruvala Carlin +42.390s
Ret Bent Viscaal Trident  
Ret Ralph Boschung Campos Racing  
Ret Alessio Deledda HWA Racelab  
Fastest lap: Piastri, 1m42.846s

Championship standings

1 Piastri 93   2 Shwartzman 81   3 Vips 79   4 Zhou 78   5 Ticktum 71   6 Pourchaire 61   7 Lawson 58   8 Daruvala 53   9 Drugovich 51   10 Verschoor 38

Il resoconto di Gara 3

La rivincita di Zhou arriva nella Feature Race, quella che concede più punti rispetto alle altre due gare. Il cinese è scattato perfettamente dalla seconda posizione e ha mantenuto la leadership fino al traguardo, tranne ovviamente nella finestra dei pit-stop. Ticktum ha concluso ancora a podio, stavolta 2°, mentre Piastri ha ottenuto il 3° posto appena davanti a un bravo Verschoor.

Pos Driver Team Time
1 Guanyu Zhou Virtuosi 51m07.552s
2 Dan Ticktum Carlin +3.828s
3 Oscar Piastri Prema +19.342s
4 Richard Verschoor MP Motorsport +20.128s
5 Robert Shwartzman Prema +24.775s
6 Felipe Drugovich Virtuosi +25.469s
7 Juri Vips Hitech GP +25.836s
8 Theo Pourchaire ART Grand Prix +26.651s
9 Lirim Zendeli MP Motorsport +27.421s
10 Jehan Daruvala Carlin +27.677s
11 Liam Lawson Hitech GP +39.951s
12 Marcus Armstrong DAMS +40.516s
13 Bent Viscaal Trident +44.372s
14 Ralph Boschung Campos Racing +47.641s
15 David Beckmann Charouz Racing System +47.812s
16 Roy Nissany DAMS +49.492s
17 Jack Aitken HWA Racelab +51.977s
18 Matteo Nannini Campos Racing +52.326s
19 Marino Sato Trident +53.708s
20 Guilherme Samaia Charouz Racing System +1m02.605s
21 Christian Lundgaard ART Grand Prix +1m30.203s
22 Alessio Deledda HWA Racelab +1 lap
Fastest lap: Daruvala, 1m42.767s

Championship standings

1 Piastri 108   2 Zhou 103   3 Shwartzman 91   4 Ticktum 89   5 Vips 85   6 Pourchaire 65   7 Drugovich 59   8 Lawson 58   9 Daruvala 56   10 Verschoor 50

Copyright foto: Formula Motorsport Limited

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati