attiva


F2 | Monza, Gare: Drugovich è matematicamente campione 2022

Il resoconto del weekend

Il weekend di Monza della Formula 2 assegna le vittorie a Jüri Vips (Hitech GP) e a Jehan Daruvala (Prema), ma con una trasferta d’anticipo Felipe Drugovich (MP Motorsport) è matematicamente campione.
F2 | Monza, Gare: Drugovich è matematicamente campione 2022

La Formula 2 ha già il suo nuovo campione per la stagione 2022: Felipe Drugovich ottiene con una trasferta d’anticipo il titolo nella serie cadetta della Formula 1 a Monza, penultimo round dell’anno, con la monoposto di MP Motorsport. Vittorie a Jüri Vips (Hitech GP) e a Jehan Daruvala (Prema) nelle due gare del weekend italiano.

Il resoconto della Sprint Race

Partiamo da Drugovich: nella Sprint Race il brasiliano è stato subito costretto al ritiro per un contatto con Amaury Cordeel (VAR) alla Roggia proprio nel primissimo giro. Per sua fortuna, Théo Pourchaire è rimasto nelle retrovie e ha concluso solo 17°. Drugovich ha quindi festeggiato con largo anticipo il titolo.

Per il resto, là in alto si è imposto Vips, autore del sorpasso su Frederik Vesti (ART GP) alla ripartenza dopo la safety car. Una rivincita per l’estone, dopo l’uscita dal programma Red Bull e dal tentativo della Formula 2 stessa di estrometterlo dal campionato.

Vesti ha concluso secondo, davanti a Daruvala, Logan Sargeant (Carlin), Richard Verschoor (Trident), Liam Lawson (Carlin), Jack Doohan (Virtuosi) e David Beckmann (VAR). Verschoor è stato poi penalizzato di 5” per un taglio di chicane e arretrato ottavo.

Il resoconto della Feature Race

Molto più movimentata la seconda corsa del weekend, interrotta all’8° giro da una bandiera rossa per un incidente di Calan Williams (Trident). Alla ripartenza si è ritrovato primo Verschoor, ma l’olandese è rientrato ai box per la sosta obbligatoria; al contrario del suo inseguitore Daruvala, che ha potuto così celebrare il primo successo stagionale.

Vesti ha chiuso di nuovo secondo, con Ayumu Iwasa (DAMS) sul gradino più basso del podio. Poi si sono classificati Enzo Fittipaldi (Charouz), Dennis Hauger (Prema), Beckmann, Drugovich e Cordeel. Nel post-gara, Iwasa è stato squalificato per un’irregolarità tecnica al pattino sul fondo della propria monoposto.

KO il poleman Jack Doohan a causa della frizione, oltre a un contatto con Sargeant. Pourchaire è stato invece colpito da Ralph Boschung (Campos), coinvolgendo poi anche il rientrante Luca Ghiotto (DAMS) e Olli Caldwell (Campos).

Risultato finale delle gare

Copyright foto: F2 via Twitter

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati