Indycar – Scott Dixon re di Detroit

Il pilota del team Ganassi domina una gara problematica

Indycar – Scott Dixon re di Detroit

Il vincitore dell’appuntamento di Indycar in scena a Detroit risponde al nome di Scott Dixon. E’ lui il padrone assoluto di una gara difficile per le condizioni dell’asfalto che hanno provocato qualche incidente. Ne sanno qualcosa James Hinchcliffe e Takuma Sato che a causa di pezzi d’asfalto che si staccano, finiscono contro le protezioni, fortunatamente senza conseguenze. Entra, dunque, in pista la safety car e la corsa viene interrotta per un paio d’ore, portando gli organizzatori a ridurre i giri da 80 a 60.

Un atteggiamento prudente permette, dunque, a a Dixon di mantenere la calma e di riuscire a dominare la gara nel modo giusto, difendendosi dagli attacchi di un Dario Franchitti in grande spolvero.

Nonostante le qualifiche deludenti, infatti, il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis è protagonista di un’incredibile rimonta che gli permette di chiudere in seconda posizione davanti a Simon Pagenaud, terzo.

Di seguito la classifica:

Pos  Driver               Team/Car                     Time/Gap
 1.  Scott Dixon          Ganassi DW12-Honda      1h27m39.5053s
 2.  Dario Franchitti     Ganassi DW12-Honda          + 1.9628s
 3.  Simon Pagenaud       Schmidt DW12-Honda          + 2.4773s
 4.  Will Power           Penske DW12-Chevy           + 3.5435s
 5.  Oriol Servia         Panther/DRR DW12-Chevy      + 9.6619s
 6.  Tony Kanaan          KV DW12-Chevy              + 10.1676s
 7.  Ryan Hunter-Reay     Andretti DW12-Chevy        + 10.6455s
 8.  Charlie Kimball      Ganassi DW12-Honda         + 11.1048s
 9.  Mike Conway          Foyt DW12-Honda            + 11.5315s
10.  Alex Tagliani        Herta DW12-Honda           + 12.5688s
11.  Marco Andretti       Andretti DW12-Chevy        + 24.5855s
12.  Ed Carpenter         Carpenter DW12-Chevy       + 26.6600s
13.  Simona de Silvestro  HVM DW12-Lotus             + 28.4369s
14.  JR Hildebrand        Panther DW12-Chevy            + 1 lap
15.  Josef Newgarden      Fisher DW12-Honda             + 1 lap
16.  Ryan Briscoe         Penske DW12-Chevy             + 1 lap
17.  Helio Castroneves    Penske DW12-Chevy             + 1 lap
18.  EJ Viso              KV DW12-Chevy                 + 1 lap
19.  Graham Rahal         Ganassi DW12-Honda           + 2 laps

Retirements:

     Takuma Sato          Rahal DW12-Honda              38 laps
     James Hinchcliffe    Andretti DW12-Chevy           38 laps
     Justin Wilson        Dale Coyne DW12-Honda         28 laps
     James Jakes          Dale Coyne DW12-Honda         26 laps
     Sebastien Bourdais   Dragon DW12-Chevy             24 laps
     Rubens Barrichello   KV DW12-Chevy                 11 laps

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati