MaFra al fianco della Coppa Attilio Bettega 2021: la classifica finale

I risultati del Trofeo Regolarità Media Auto Storiche

La scorso fine settimana si è corsa la Coppa Attilio Bettega 2021, dedicata alla memoria del grande rallista. Una intensa giornata di gara in quel di Bassano del Grappa, dove a vincere sono stati i Nessi su Mini Cooper S1000. Presente anche Miki Biasion
MaFra al fianco della Coppa Attilio Bettega 2021: la classifica finale

Lo scorso fine settimana si è corsa la Coppa Attilio Bettega, edizione 2021 dell’appuntamento di Regolarità a Media Auto Storiche che si è consumato nella giornata di sabato 20 febbraio in quel di Bassano del Grappa. La corsa, sponsorizzata e supportata dall’azienda specializzata in prodotti per la cura di auto e mezzi vari MaFra, rappresenta uno degli appuntamenti iconici del nostro motorsport che commemora Attilio Bettega, uno delle colonne del rallismo italiano già vincitore negli anni Settanta del Trofeo A112, ed in seguito protagonista su Lancia Stratos e nel team Lancia Martini Rally. Bettega disputò diverse volte il WRC riuscendo a classificarsi quinto nel 1984 ed ottenendo diversi podi mondiali, come all’Acropolis, al Rally di Portogallo e al nostro Sanremo, quando era valido per il campionato del mondo; nel 1985 ci lasciò prematuramente a causa di un incidente al Tour De Corse, in anni in cui la sicurezza nel WRC era un punto molto critico.

Coppa Bettega 2021, vittoria per i Nessi. Presente anche Biasion

Per ricordare quindi la sua memoria da sette anni si organizza questo trofeo di regolarità inserito in un contesto invernale, che vede protagonisti luoghi come il Monte Grappa, passi come il Giau, il Cereda ed il Duran ed anche una passerella in quel di Cortina d’Ampezzo, sede dei Mondiali di Sci appena conclusi. In tutto 370 km da affrontare, con una start list di ben 137 equipaggi. La vittoria è andata al duo elvetico di Brescia Corse Ferruccio e Carlo Nessi, che hanno via via scalato le posizioni sulla loro Morris Mini Cooper S1000 conquistando così un altro successo nelle gare di regolarità a media. In una corsa che si è sviluppata anche nelle ore notturne (la Coppa Bettega si è conclusa infatti dopo mezzanotte, con arrivo alla Fiera di Primiero, mentre domenica mattina ci sono state le premiazioni) i Nessi hanno dato prova di capacità e di precisione, salendo sul gradino più alto del podio davanti a Daniel Perfetti su Lancia Stratos e del già campione italiano ed europeo rally Maurizio Verini su Audi Quattro. Da notare la partecipazione del figlio di Attilio Bettega, Alessandro (rallista di esperienza, specialista degli sterrati), in qualità di apripista e della leggenda Miki Biasion su una Lancia Delta stradale come vettura zero. 

In gara anche il team MaFra con l’amministratore delegato Marco Mattioli, a bordo dell’Alfa Romeo 1750GT del 1974 e con alle note Mario Pensotti, rinsaldando così ancora una volta l’equipaggio che abbiamo visto spesso in azione nelle competizioni di regolarità, come la Targa Florio Classica o il Rallye Monte Carlo Historique (annullato quest’anno causa pandemia). Il binomio si è classificato 47esimo assoluto, 28esimo nel Quarto Raggruppamento ed 11esimo di Classe 2.

 

Coppa Attilio Bettega 2021, classifica finale assoluta

1 Nessi-Nessi Morris Mini Cooper S 1000 

2 Perfetti-Colombo L. Stratos a 145 punti

3 Verini-Keller Audi Quattro 2.2 Turbo a 273 punti

4 De Sanctis-De Sanctis L. Stratos a 813

5 Tosetti-Bernardelli Porsche 911 St a 936

6 Kamata-Zini Porsche 911 T 2.4 a 936 punti

7 Rigo-Puhali Lancia Fulvia HF 1.6 a 1062 punti

8 Seno-Arena Opel Kadett Gte a 1247 punti

9 Giugni-Biagi Porsche 356 A a 1292

10 Leva M. – Casaleggio L. Fulvia Hf 1600 a 1347 punti

 

 

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati