WTCR | Nuovo accordo con Ningbo: si correrà in Cina a novembre

Confermata la trasferta asiatica

Il Ningbo International Speedpark ospiterà la tappa cinese del WTCR 2021, segnando così il ritorno dopo un anno di assenza.
WTCR | Nuovo accordo con Ningbo: si correrà in Cina a novembre

Il round 2021 in Cina del WTCR ha finalmente trovato una propria locazione. Il Ningbo International Speedpark accoglierà infatti il Mondiale nel weekend del 6-7 novembre, la terza volta dopo le edizioni del 2018 e del 2019 prima dell’anno sabbatico a causa della pandemia COVID-19.

Si torna in Cina: Ningbo ospiterà la tappa del WTCR

È stato raggiunto l’accordo tra i proprietari del tracciato cinese, MiTime Group, ed il promoter del WTCR, Eurosport Events, per andare nel circuito da 4,010 km inaugurato nel 2017 dal vecchio WTCC e che dal 2018 ha accolto il WTCR. Nei due precedenti della serie, tre piloti diversi hanno vinto e altri otto sono saliti sul podio, fra i quali l’idolo locale Ma Qinghua in Gara 1 del 2019. Yvan Muller si è imposto invece due volte regalando alla Lynk & Co la gioia casalinga al volante della 03 TCR della Cyan Racing. La WTCR Race of China sarà il round 13-14 del 2021 dopo la tappa all’Inje Speedium, in Corea del Sud, e prima di Macao. Tutti e tre gli eventi sono ovviamente soggetti a quanto accadrà con la pandemia di Coronavirus e le restrizioni sui viaggi, ma intanto il via libera per il loro svolgimento è un grande segno di ripresa per la massima serie turismo.

“Ritornare in Cina è molto emozionante”

Xavier Gavory, direttore del WTCR per Eurosport Events: «La prospettiva del ritorno del WTCR al Ningbo International Speedpark è molto emozionante e significa che il calendario per la stagione 2021 è ora completo. Il design della pista garantisce grandi corse, le strutture sono di alto livello e possiamo contare sul forte sostegno del nostro partner MiTime Group per offrire un evento di prima classe».

Weng Xiaodong, presidente di MiTime Group, ha aggiunto: «È importantissimo che MiTime Group, che si dedica agli sport motoristici dal 2005, possa lavorare insieme a Eurosport Events per rendere possibile il ritorno dell’evento del FIA WTCR in Cina. Siamo molto fiduciosi di renderlo il migliore della storia. A metà del prossimo anno ci sarà anche il nuovo Chengdu Tianfu International Speedpark, pista di Grado 2 FIA sempre di MiTime, non escludiamo la possibilità di avere i piloti e le squadre del FIA WTCR a Chengdu in futuro».

Calendario 2021 del WTCR − FIA World Touring Car Cup

Round 1 e 2: WTCR Race of Germany, Nürburgring Nordschleife: 3-5 giugno
Round 3 e 4: WTCR Race of Portugal, Vila Real: 26-27 giugno
Round 5 e 6: WTCR Race of Spain, MotorLand Aragón: 10-11 luglio
Round 7 e 8: WTCR Race of Italy, Adria International Raceway: 31 luglio- 1 agosto
Round 9 e 10: WTCR Race of Hungary, Hungaroring: 21-22 agosto
Round 11 e 12: WTCR Race of South Korea, Inje Speedium: 16-17 ottobre
Round 13 e 14: WTCR Race of China, Ningbo International Speedpark: 6-7 novembre
Round 15 e 16: WTCR Race of Macau, Circuito da Guia: 19-21 novembre

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati