F4 Italia | Mugello, Gara 2: prima vittoria di sempre (e sul bagnato) per Bortoleto

Minì sale sul podio e rimane leader della classifica

Gabriele Bortoletto vince e convince nella seconda manche dell'Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth al Mugello, volando sul bagnato.
F4 Italia | Mugello, Gara 2: prima vittoria di sempre (e sul bagnato) per Bortoleto

Aveva già mostrato ieri di essere uno dei più veloci sull’asfalto bagnato del Mugello e oggi Gabriel Bortoleto ha completato la sua missione: prima vittoria nell’Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth, partendo dalla pole position di Gara 2 con Prema.

Bortoleto vola sul bagnato, Minì 2° davanti a Beganovic e Rosso

Sostanziosa la prestazione messa in mostra dal brasiliano, già uno dei protagonisti della manche di ieri essendo arrivato 2° dopo una rimonta dalla 12esima posizione per via di una penalità ricevuta per la sostituzione del motore a Imola. Bortoleto ha risposto molto bene anche a Gabriele Minì, balzato in testa dopo la partenza lanciata dietro Safety Car: i due hanno battagliato per diverso tempo, finché il carioca ha deciso di andarsene via e relegando il compagno di squadra alla posizione intermedia del podio. Per il siciliano è comunque un ottimo risultato, che lo conferma sempre più in cima alla classifica generale. Ci ha provato invece Andrea Rosso, che ha tentato di guadagnarsi il podio nonostante 10” di penalità a causa di uno scatto al via non propriamente regolare; nulla da fare per l’italiano di Cram Motorsport, che si è visto retrocedere dal 2° al 4° posto, dietro a Dino Beganovic per un solo decimo di secondo.

Pizzi ritirato e sfortunato, Edgar 5°

Non è andata bene neanche stavolta ai due pupilli di Red Bull: Jonny Edgar ha chiuso “solamente” in quinta piazza, mentre Jak Crawford è fuori dalla top-10, classificandosi 11°. Solida performance per Filip Ugran, 6°: il rumeno di Jenzer, se non avesse saltato la prova di Spielberg, chissà dove potrebbe trovarsi in graduatoria… Bene anche il nostro Francesco Simonazzi, 7° con BVM davanti ad Axel Gnos, Pietro Delli Guanti e Sebastian Montoya. Sfortunato Francesco Pizzi, centrato da Jesse Salmenautio nelle prime fasi mentre stava recuperando dal fondo; l’italiano di Van Amersfoort Racing ha purtroppo perso la seconda posizione nella generale.

Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth 2020 – Mugello, gara 2: classifica

Copyright foto: ACI Sport

Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati