TCR Italy | Imola, Gara 1: Jelmini conquista (finalmente) la prima vittoria con Hyundai

Dopo la squalifica di Misano

Felice Jelmini domina la prima gara del weekend del TCR Italy a Imola, scattando dalla pole con la Hyundai di PMA Motorsport.
TCR Italy | Imola, Gara 1: Jelmini conquista (finalmente) la prima vittoria con Hyundai

Aveva vinto in Gara 1 a Misano un mese fa ma, a causa delle verifiche tecniche post-gara sulla sua Hyundai, era stato privato della prima gioia nella serie. Felice Jelmini può ora festeggiare davvero il primo successo nel TCR Italy grazie a una bella prestazione dalla pole position nella prima manche di Imola.

Il resoconto di Gara 1: Jelmini dalla pole position

La gara è partita in regime di safety car per via di alcune gocce di pioggia ma dopo un giro di neutralizzazione ha preso subito il via, con Jelmini bravo a scattare in testa dalla pole position, incalzato da Jacopo Guidetti, Damiano Reduzzi e Salvatore Tavano, con Michele Imberti primo delle DSG. Dalla sesta posizione è risalito subito bene il macedone Igor Stefanovski, che a dopo aver sorpassato Tavano è andato alla caccia di Guidetti, mentre Reduzzi era già in seconda posizione. Poco dopo l’uscita in ghiaia di Stefanovski ha innescato l’ingresso della safety car, e alla ripartenza Jelmini è stato bravo a riprendere un leggero vantaggio su Damiano Reduzzi, che ha provato in tutti i modi a strappargli la vittoria. Eric Brigliadori nel frattempo è riuscito a sorpassare un Salvatore Tavano visibilmente in difficoltà con la nuova CUPRA Leon Competicion, che poco dopo ha ceduto la posizione anche a Jacopo Guidetti. La gara si è conclusa in regime di safety car, innescata dall’uscita di scena di Francesca Raffaele su Audi di BF Motorsport, rimasta in ghiaia. Così, sul podio salgono Jelmini, Reduzzi e Brigliadori.

Scalvini vince tra le vetture DSG

Fra le DSG, gran gara di Eric Scalvini con la CUPRA della Scuderia del Girasole: tornato nel campionato dalla gara di Misano, ha dichiarato subito di voler confermare il suo primato nel DSG conquistato lo scorso anno, quando aveva valore di Trofeo. Il bresciano ha fatto la sua gara sul leader della classifica Michele Imberti, autore della pole fra le DSG e quinto al via. E Scalvini è riuscito nel suo intento, presentandosi al traguardo per primo fra le DSG proprio davanti a Imberti sulla CUPRA di Elite Motorsport, con Francesco Savoia sull’Audi di Gretaracing Xeo Group.

TCR Italy 2020 – Imola, Gara 1: classifica

Copyright foto: ACI Sport

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati