ERC | Mads Ostberg torna sulla C3 R5 partecipando al Rally Liepaja. Citroen consegna il 60esimo esemplare della vettura

Il ritorno di Mads Ostberg sulla C3 R5

Mads Ostberg si prepara al ritorno nel WRC correndo al Rally Liepaja, secondo round del Campionato Europeo ERC, sempre sulla Citroen C3 R5
ERC | Mads Ostberg torna sulla C3 R5 partecipando al Rally Liepaja. Citroen consegna il 60esimo esemplare della vettura

Dopo mesi lontano dalle gare causa lockdown, Mads Ostberg si prepara al ritorno nei rally a più di cinque mesi dall’ultima apparizione avvenuta in Svezia all’interno del WRC2, dove il norvegese assieme al navigatore Torstein Eriksen difende i colori Citroen con la C3 R5, messa su strada PH Sport.

Ostberg al Rally Liepaja torna nell’ERC

E proprio per continuare sia il lavoro di sviluppo con la vettura, iniziato nella scorsa stagione dopo la mancata riconferma nel team ufficiale in gara nel WRC, che per prepararsi al meglio alla ripartenza del Mondiale Rally che avverrà in Estonia ad inizio settembre, Ostberg correrà nel weekend del 14-16 agosto al Rally Liepāja, secondo round del Campionato Europeo ERC di scena in Lettonia: era dal Rajd Rzeszowski 2017 che l’attuale leader del WRC2 non metteva piede nella competizione continentale. Il norvegese affronterà quindi gli sterrati di una prova che rappresenta un ottimo test in vista dell’evento estone del campionato mondiale, come spiega lo stesso pilota: «Sarà una grande opportunità per prepararci al prossimo ritorno alla WRC2 in Estonia – le parole di Ostberg sui suoi canali social – e dopo una lunga pausa senza poter salire in auto, abbiamo davvero bisogno di fare chilometri. Detto questo, questo per noi non sarà soltanto un test – avverte –  vogliamo vincere ogni rally a cui partecipiamo, e questo non sarà diverso».

Citroen e il bilancio di due anni di  C3 R5. La partnership con AG2R La Mondiale

Intanto Citroen festeggia sia il successo della sua C3 R5 al Rally di Roma Capitale, grazie all’affermazione di Alexey Lukyanuk con il team Saintéloc, che la consegna ai suoi clienti del 60esimo esemplare della medesima vettura. La C3 R5 ha esordito nelle competizioni rallistiche in occasione del Tour De Corse 2018 (a bordo i piloti Stéphane Lefebvre da una parte e Yoann Bonato dall’altra, poi campione nazionale francese asfalto con il medesimo mezzo) per arrivare ad oggi con un bilancio di 443 partenze per «270 gare in 3 diversi continenti», recita il comunicato diramato da Citroen, con 139 piloti impegnati ad ogni latitudine e di ogni nazionalità (includiamo anche il nostro Andrea Crugnola, assieme a Pietro Ometto alle note), e conquistando 564 successi nelle singole prove speciali, «136 podi e 58 vittorie». Intanto, Citroen si prepara pure a sbarcare nel ciclismo: dal 2021 diventerà co-partner ufficiale del team WorldTour (quindi al massimo livello professionistico della disciplina) AG2R La Mondiale, che diventerà quindi dal prossimo gennaio AG2R Citroen Team.

Crediti Immagine di Copertina: © Citroën Communication / DR

 

Leggi altri articoli in FIA ERC

Commenti chiusi

Articoli correlati