FIA F2 | Virtual Racing a Sakhir: doppietta di Arthur Leclerc con la Prema

En-plein del monegasco

Arthur Leclerc conquista una bella doppietta nel primo appuntamento virtuale della Formula 2 in Bahrain.
FIA F2 | Virtual Racing a Sakhir: doppietta di Arthur Leclerc con la Prema

Un en-plein da vero campione per Arthur Leclerc nel primo appuntamento della Virtual Racing della Formula 2. Il pilota monegasco è riuscito a conquistare le due vittorie in Bahrain, partendo dalla pole position e conquistando entrambi i giri veloci.

Il resoconto di Gara 1: dominio di Leclerc

Sensazionale prestazione da parte del fratello di Charles, attuale pilota Ferrari, capace di ottenere un punteggio perfetto di 48 punti alla sua prima uscita – seppur virtuale – con una F.2. Scattato davanti a tutti in Gara 1, l’alfiere di Prema è subito scappato dai suoi inseguitori, campeggiati da Oliver Rowland (ritornato per questa occasione con DAMS) e da Jack Aitken, riuscito a insidiarsi al 3° posto. Al 5° giro, Callum Ilott ha tentano invano di sorpassare proprio il britannico di Campos, bravo a chiudere ogni opportunità. Nel frattempo, Leclerc è tornato ai box nella tornata seguente ed è passato alle gomme medie, emulato poi dagli altri piloti di vertice. Ilott ha invece ritardato il rientro, riuscendo ad uscire davanti ad Aitken. Leclerc ha tagliato per primo il traguardo, con 6”3 di vantaggio su Rowland. Liam Lawson è riuscito sorprendentemente a cogliere il podio, passando Ilott e Aitken. Louis Delétraz è 5°, seguito da Norman Nato, Felipe Drugovich, Antonio Fuoco e Lirim Zendeli.

Il resoconto di Gara 2: Leclerc beffa Nato

Subito dopo il termine è partita Gara 2, stavolta con Drugovich davanti a tutti per la griglia invertita. Il brasiliano di MP Motorsport è stato subito bruciato da Nato che ha ben chiuso anche su Delétraz. Ilott è balzato al 3° posto, seguito da Leclerc. Su una brevissima distanza di cinque giri si sono viste molte battaglie, soprattutto il sorpasso di Leclerc su Ilott al 3° giro. Intanto, Nato ha subìto una penalità di due secondi per aver passato i limiti della pista e dietro si è scatenata la lotta tra Delétraz e Leclerc, vinta da quest’ultimo. Alla fine è il monegasco ad aver trionfato, finito dietro al francese per soli 0”2; quanto basta contando anche la penalità.

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati