ERC | Parte il Motorsport News Chris Ingram Challenge, la competizione virtuale da un’idea del campione europeo 2019

Nuova iniziativa nel campo degli eSports

Scatta la Motorsport News Chris Ingram Challenge, una iniziativa nata per coinvolgere piloti ed amatori in corse rally virtuali
ERC | Parte il Motorsport News Chris Ingram Challenge, la competizione virtuale da un’idea del campione europeo 2019

Siamo tutti bloccati a casa in attesa di una ripartenza del nostro vivere sociale, che però non potrà prescindere da una serie di rigorosissime regole; in questo periodo perciò si moltiplicano le iniziative per far passare il tempo grazie ai social e al mondo virtuale.

È il caso del mondo dello sport, che da quando è iniziata la clausura per l’emergenza coronavirus si è dato alle gare online grazie soprattutto ai simulatori. Oggi ad esempio parte ufficialmente il Giro d’Italia Virtuale, che coinvolgerà professionisti, amatori e vecchie glorie che daranno un senso alle interminabili sessioni sui rulli di questo periodo; ma anche il motorsport non sta a guardare con tante iniziative soprattutto nel mondo delle discipline su pista (dalla Formula 1 al TCR), dove anche il rally sta facendo la sua parte. Dopo la Solberg Race ecco arrivare una nuova sfida online nata all’interno della campagna #RaceAtHome e che vede la collaborazione del campione ERC 2019 Chris Ingram con la testata britannica Motorsport News.

Come funziona il Motorsport News Chris Ingram Challenge

Nasce così il Motorsport News Chris Ingram Challenge, scattato ufficialmente ieri e che si disputerà per altri tre round sino a maggio. Spiega l’inglese campione europeo: «Tutti sono a casa isolati e non sappiamo quando si potrà tornare a correre, quindi ho pensato che questa fosse un’ottima iniziativa per competere contro i piloti veri mettendosi alla prova e divertendosi. È anche un nuovo modo per festeggiare il mio titolo ERC e la nuova livrea creata per celebrare il successo». Ed avverte: «Giocherò per vincere, chiaramente, anche se con così tanti esperti delle gare virtuali sarei felice di arrivare in Top10».

Come funziona questa competizione virtuale? Ci si baserà sul videogioco DiRT Rally 2.0 e si correrà sulle vetture R5 (o Rally2 come verranno chiamate d’ora in poi). Il primo appuntamento che si concluderà il prossimo 23 aprile sarà su asfalto, mentre i successivi su terra: ognuno di essi durerà sette giorni e sarà disponibile cercando Motorsport News Chris Ingram Challenge all’interno dello spazio Clubs di DiRT Rally. Chi partecipa può scegliere il fondo più congegnale e la gara, oltre ovviamente alle auto messe a disposizione, ed anche pubblicare i video delle proprie imprese in un gruppo privato Facebook. Ai primi tre classificati andranno ricchi premi, come un abbonamento annuale a Motorsport News, i guanti OMP che Igram ha utilizzato nella sua trionfale stagione 2019 ed anche un giro con il campione ERC in occasione di un test per una gara rallistica.

Il primo round si disputerà sino al 23 aprile, il successivo dal 24 al 30 aprile mentre dal primo al 7 maggio sarà la volta del round 3 ed infine dall’8 al 14 maggio il round 4.

Al via anche il WRC eSports Shootout

Sempre sul versante virtuale, lo scorso weekend si è disputato anche il FIA Junior WRC eSports Shootout, vinta da Raul Badiu su Elia De Guio sulle strade della PS di Monte Lerno del Rally Italia Sardegna. Il prossimo 21-23 aprile toccherà invece al Rally Argentina virtuale con le partecipazioni, tra gli altri, di Ole Christian Veiby, Catie Munnings, Yohan Rossel, Rhys Yates, Oliver Solberg, Pierre-Louis Loubet, Adrien Fourmaux e ancora una volta il nostro De Guio, in cerca di riscatto.

Crediti Immagine di Copertina: Chris Ingram Rally YouTube

 

Leggi altri articoli in FIA ERC

Commenti chiusi

Articoli correlati