NASCAR | Newman lascia l’ospedale dopo l’incidente di Daytona

Non correrà a Las Vegas

Ryan Newman ha lasciato l'ospedale di Daytona sulle proprie gambe. A Las Vegas, prossimo round della NASCAR Cup Series, ci sarà Ross Chastain.
NASCAR | Newman lascia l’ospedale dopo l’incidente di Daytona

A soli due giorni dallo spaventoso incidente di Daytona, Ryan Newman ha lasciato Halifax Medical Center di Daytona Beach sulle proprie gambe. Il pilota del Roush Fenway Racing nella Monster Energy NASCAR Cup Series ha pubblicato una foto con le proprie figlie.

Nessun danno per Newman

Lunedì notte la situazione appariva subito seria dopo il botto sul finale della Daytona 500, riducendosi sempre più col passare delle ore. Ha dell’incredibile che, dopo sole 48 ore, Newman non abbia subìto alcun danno nell’incidente e che sia uscito con le sue gambe dall’ospedale. Qualche ora prima, era stato rilasciato il seguente comunicato: «Ryan Newman continua a mostrare grandi miglioramenti dopo l’incidente nell’ultimo giro della gara di lunedì sera al Daytona International Speedway. Il veterano pilota è perfettamente vigile e cammina nel centro medico di Halifax. Fedele alla sua natura allegra, ha scherzato con il personale, gli amici e la famiglia mentre trascorreva del tempo con le sue due figlie. Ryan continua a esprimere il suo apprezzamento per il sostegno arrivato da tutto il paese, e lui e la sua famiglia sono grati per l’immenso livello di supporto che è stato fornito dalla comunità della NASCAR».

Chastain sostituirà Newman a Las Vegas

Ovviamente, Newman non lo vedremo in pista questo weekend a Las Vegas e al suo posto sulla Ford #6 vedremo invece Ross Chastain, già in pista a Daytona con la #77 del Spire Motorsports. Chastain è ben noto nel panorama NASCAR come “Melon Man” perché coltiva angurie nella fattoria della sua famiglia fin da quando aveva 13 anni, festeggiando ogni sua vittoria lanciando sull’asfalto i propri “watermelon”.

Leggi altri articoli in NASCAR

Commenti chiusi

Articoli correlati