WEC | 24 Ore di Le Mans, Gara: facile doppietta di Toyota, Ferrari trionfa tra le LMGTE Pro

Si conclude anche la Super Season

Toyota si conferma senza troppi problemi alla 24 Ore di Le Mans con Nakajima/Buemi/Alonso.
WEC | 24 Ore di Le Mans, Gara: facile doppietta di Toyota, Ferrari trionfa tra le LMGTE Pro

Tutto semplice per la Toyota alla 24 Ore di Le Mans: doppietta di Kazuki Nakajima, Sébastien Buemi e Fernando Alonso, vincitori anche del titolo piloti del FIA World Endurance Championship che si sono complimentati con i loro compagni José María López, Kamui Kobayashi e Mike Conway che avevano guidato la corsa fino a un’ora dal termine.

FIA WEC – 24 Ore di Le Mans 2019: LMP1 & LMP2

Non ci sono stati particolari colpi di scena per più di 20 ore di gara, quando sulla TS050 Hybrid numero 7, con al volante López, si era acceso un sensore che segnalava una foratura ma, dopo il cambio dello pneumatico ai box, si è rivelato errato, quando era un’altra gomma a essere forata. L’argentino ha ricercato la rimonta, impossibile visto il poco tempo a disposizione. Sobrio il festeggiamento dell’equipaggio della numero 8, che ha voluto sottolineare il successo morale dei propri compagni. Gran corsa per SMP Racing, terza con Vitaly Petrov/ Mikhail Aleshin/ Stoffel Vandoorne e seguiti dalle due Rebellion. Ritirate invece le altre LMP1 private.

Nicholas Lapierre/André Negrão/Pierre Thiriet sull’Alpine A470 del Signatech Alpine Matmut hanno conquistato sia il titolo che il trionfo tra LMP2. Sul podio Tung/Richelmi/Aubry del Jackie Chan DC Racing e Perrodo/Vaxiviere/Duval di TDS Racing. Peccato per G-Drive, fermata da un problema ai freni quando a bordo c’era Roman Rusinov e in lotta proprio con il prototipo francese.

FIA WEC – 24 Ore di Le Mans 2019: LMGTE Pro & Am

Successo quasi insperato per la Ferrari di AF Corse, prima tra le GT con Alessandro Pier Guidi, Sam Bird e Daniel Serra. Utile una Safety Car e un testacoda di Jan Magnussen sulla Chevrolet Corvette che gli hanno permesso più tranquillità nella gestione, con Lietz/Bruni/Makowiecki che non hanno potuto nulla se non accontentarsi del 2º posto davanti all’altra Porsche 911 di Pilet/Bamber/Tandy. Seguono tutte le quattro Ford GT, mai realmente in lizza per il successo ma con gli americani che si accontentano della prima piazza del Keating Motorsport tra gli Am. Fuori gioco Cairoli, colpa di un crash che ha coinvolto una Chevrolet e il teammate Hoshino nelle prime ore.

FIA WEC – 24 Hours of Le Mans, Gara: classifica

Vota questo articolo
Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati