WRC | La grinta della Hyundai i20 WRC per la stagione 2019: la nuova livrea [FOTO]

Ecco la nuova Hyundai i20 Coupé WRC

Svelata la Hyundai i20 WRC che sarà al via della stagione 2019 del Mondiale Rally. Inoltre le dichiarazioni dei piloti e del nuovo team director, Andrea Adamo. Gallery con i dettagli

Proseguiamo i nostri approfondimenti sulle vetture protagoniste del WRC 2019: diamo uno sguardo a Hyundai Motorsport, che ha rimesso a nuovo la i20 Coupé WRC per riuscire a conquistare quel Mondiale Rally sfuggito di un soffio lo scorso anno.

La nuova line up di Hyundai Motorsport

Dopo alcuni stagioni in cui la vettura della scuderia di Alzenau si è avvicinata al trionfo tra i costruttori e i piloti, il 2019 dovrebbe essere il momento dell’ora o mai più: prova il fatto che sia stato deciso un cambio al vertice che suona come una rivoluzione, giubilando colui che dal 2013 aveva condotto Hyundai nel WRC (Michel Nandan) per accogliere come Team Director la risorsa interna Andrea Adamo, già a capo del settore Customer Racing e degli sviluppi vincenti delle i20 R5 e i30 N TCR.
A ciò si è aggiunto ancor prima di questa rivoluzione al vertice l’assestamento nella line up dei piloti, con le conferme di Thierry Neuville, Andreas Mikkelsen e Dani Sordo (al via, rispetto agli altri due colleghi, in otto appuntamenti su quattordici) e il mancato rinnovo per Hayden Paddon. Ma a far rumore è stato il clamoroso ingaggio di Sébastien Loeb, che chiude una pluriennale collaborazione con il gruppo PSA (che comprende Citroen e Peugeot) con il quale ha ottenuto i suoi nove titoli nel WRC.

Nell’appuntamento che si conclude oggi dell’Autosport International Show, dove tra le altre cose vengono presentate ufficialmente le vetture dei team impegnati nel WRC, Hyundai ha messo in chiaro i suoi buoni propositi per l’anno nuovo: interrompere la beffarda striscia di secondi posti tra costruttori e piloti conquistati negli ultimi tre anni (incluso un 2018 più incerto che mai, risoltosi nell’ultima gara in Australia).
L’obiettivo quindi è migliorare le tre vittorie ed undici podi della stagione scorsa e proiettarsi verso i trionfi definitivi, come ha affermato Adamo, ed ecco che la nuova Hyundai i20 Coupé WRC è stata approntata per raggiungere questi scopi. Presentata ufficialmente questo weekend nell’evento di Birmingham, l’auto è stata progettata per rispondere al meglio su ogni tipo di condizione e di fondo.

La nuova veste della Hyundai i20 Coupé WRC

Dal punto di vista grafico, la livrea della versione 2019 della i20 Coupé WRC punta su una maggiore grinta del design: preservati i colori “sociali”, il rosso assume maggiore peso nel layout cromatico, con linee spezzate e nervose a sostituire quelle più ordinate e pulite dell’anno scorso. Un po’ come se l’auto fosse in assetto di attacco, almeno graficamente, rispetto agli anni precedenti. La livrea continua a presentare ovviamente i loghi dei partner come Hyundai Mobis e Shell, oltre a Michelin, ma da quest’anno arrivano nuovi sponsor come HERE Technologies, che si occupa di mappature per il settore automobilistico, e l’azienda di orologi Jacques Lemans.

Le dichiarazioni dei piloti Hyundai

Neuville, che ritroverà ancora una volta al suo fianco il navigatore Nicolas Gilsoul, ha affermato nel corso della presentazione all’Autosport International che il team è pronto per un nuovo assalto ai titoli WRC dopo essersi ricaricato questo inverno. «Abbiamo promesso molto nella scorsa stagione dando il nostro meglio ma, per varie ragione, non siamo riusciti a sostenere i nostri sforzi. Sappiamo che la “consistency” è un fattore importante di miglioramento per il nostro team», ha affermato il belga vicecampione uscente, conscio del fatto che gli avversari non sono rimasti a guardare e si sono rinforzati a loro volta: di conseguenza – conclude – «dovremo raddoppiare i nostri sforzi».

Mikkelsen, riconfermato con Anders Jaeger nonostante una opaca stagione 2018, è comunque pronto a lasciarsi alle spalle una stagione definita dal norvegese difficoltosa e approcciarsi alla nuova «con una rinnovata voglia di raggiungere i miei scopi», dopo aver imparato molto dalla vettura nel campionato che si è concluso. «Sento di essere decisamente più preparato per il 2019», afferma il pilota che ha la responsabilità di far parte di uno dei due equipaggi impegnati per tutto il calendario. E rivela: «Ci aspettiamo una lotta tra i costruttori molto ravvicinata, forse ancor più dell’anno scorso»

Veniamo quindi a Dani Sordo, che con il navigatore Carlos Del Barrio è stato confermato per otto appuntamenti a partire dal Messico. Anche lo spagnolo afferma che l’obiettivo sarà quello di essere estremamente competitivi per il team, in ogni evento del calendario. «Sono lieto di come siano andate le cose lo scorso anno, con i due podi e l’esser finiti regolarmente tra i primi cinque». Sordo perciò correrà in più round quest’anno con una Hyundai che per lui rappresenta «un team molto importante, e sono felice di continuare questa collaborazione per la sesta stagione».

Infine il neo acquisto di pregio Loeb, che con Daniel Elena è impegnato attualmente alla Dakar (dove per ora ha riportato due vittorie sulla Peugeot 3008 DKR per il team privato PH Sport) e che ha avuto comunque modo, prima di partire per il Perù, di provare la i20 WRC. Nella dichiarazione ufficiale riportata dall’ufficio stampa Hyundai, il francese nove volte vincitore del WRC ha affermato di essere felice di questa nuova avventura, e che la vettura aveva già dimostrato di essere competitiva nel 2018. «Thierry ha migliorato tanto negli ultimi anni ed è un candidato serio per il titolo», lusinga il compagno di squadra Loeb, che aggiunge il fatto che il belga sia veloce in ogni tipo di fondo, «il che è veramente importante». E sugli altri nuovi colleghi dice: «Andreas ha dimostrato anch’esso la proprio velocità, mentre Dani è quello che conosco meglio visto che eravamo compagni di squadra in passato». Conclude: «Sarà una grande stagione»: la sua partirà dal Rallye di Monte Carlo, che inaugurerà il WRC 2019.

«Abbiamo gli ingredienti giusti per vincere. Non c’è nulla che ci manca rispetto agli avversari […] La nostra è senza dubbio la line-up più forte […]. Sono fiducioso che abbiamo tutto ciò che ci serve per trionfare», chiosa Adamo.

WRC | La grinta della Hyundai i20 WRC per la stagione 2019: la nuova livrea [FOTO]
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati