WRC | Rovanpera sempre più consapevole dei propri mezzi: “Potrei vincere quasi ovunque”

La fiducia in crescita di Rovanpera

L'attuale leader del WRC Kalle Rovanpera sta acquisendo sempre più fiducia nelle sue capacità, senza protervia ma mantenendo un sano realismo
WRC | Rovanpera sempre più consapevole dei propri mezzi: “Potrei vincere quasi ovunque”

Nello scorso Arctic Rally Finland, disputato in casa, Kalle Rovanpera era tra i favoritissimi, per poi concludere secondo con un ritardo non così ampio dal vincitore Ott Tanak. Ma il dado è tratto: il ventenne di Toyota Gazoo Racing  al suo secondo anno con una vettura World Rally Car non è più l’outsider per il titolo, ma un potenziale pretendente. E non solo perché dopo l’Arctic si ritrova leader della classifica piloti, il più giovane nella storia del WRC a raggiungere questo primo traguardo.

“Squadra e vettura, tutto funziona al meglio”

In Finlandia ha però ammesso di aver lottato con la Yaris WRC, ma in generale il feeling con la vettura dopo un anno è aumentato, come ha spiegato lo stesso Rovanpera su WRC.com. «Mi sento abbastanza a mio agio con la Yaris WRC ora. E, sì, penso che potrei essere in lizza [per una vittoria] quasi ovunque. Certo, ci sono ancora rally in cui gli altri piloti hanno avuto molta più esperienza di me: queste gare non sono così facili. Ma la squadra e la vettura, tutto funziona davvero bene. La Finlandia è stata un po’ frustrante ma ok, siamo partiti da lì e siamo in testa al campionato e questo è positivo. Ora guardo avanti».

La fiducia di Rovanpera per il debutto in Croazia

Il prossimo passo sarà il Rally di Croazia, terzo round del WRC e primo su asfalto del calendario 2021, dove già il compagno di squadra Elfyn Evans avrà l’ambizione di raddrizzare il proprio campionato. Ma anche Rovanpera nutre legittime ambizioni per la gara del 22-25 aprile, sebbene si tratti in pratica del suo debutto su cemento con la Yaris WRC, o quasi: «Abbiamo avuto alcune sezioni asciutte al Rallye Monte Carlo e il feeling con la vettura era buono. Penso di essere già abbastanza veloce con la Toyota Yaris WRC in queste sezioni, quindi sono sicuramente felice di competere in un rally su asfalto la prossima volta». Attualmente Rovanpera è leader in classifica con quattro punti di vantaggio su Thierry Neuville, e magari un giorno sarà il protagonista della rifondazione del WRC con volti giovanissimi, tra cui il futuro rivale giurato Oliver Solberg.

Crediti Immagine di Copertina: Toyota Gazoo Racing

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati