disattiva

WRC | Rally Finlandia: Tanak chiude la prima giornata in testa, ma Lappi e Rovanpera si avvicinano

Si chiude la prima giornata

La prima giornata del Rally di Finlandia 2022 conferma quanto visto stamane, ovvero la leadership di Tanak; tuttavia Lappi si avvicina alla vetta, e Rovanpera al podio
WRC | Rally Finlandia: Tanak chiude la prima giornata in testa, ma Lappi e Rovanpera si avvicinano

La prima giornata del Rally di Finlandia 2022 conferma quanto visto stamane, ovvero la leadership di Ott Tanak. Nell’ottavo appuntamento del WRC di quest’anno che si è aperto ieri l’estone di Hyundai Motorsport ha lottato ancora una volta con la manovrabilità ed il feeling della propria i20 N Rally1, ma questo non gli ha impedito di mantenere la testa della gara anche dopo le quattro prove speciali di questo pomeriggio (ovvero la Ässämäki  da 12,31 km e la Sahloinen-Moksi da 15,70 km, da percorrere entrambe una seconda volta). «Sicuramente non ci aspettavamo di essere in lotta, quindi concludere la giornata in questa posizione è davvero positivo», ha dichiarato il pilota.

Lappi si avvicina a Tanak

Ma se gli altri avversari perdono un po’ di terreno rispetto a Tanak (pur con distacchi ancora abbastanza contenuti essendo questo un rally velocissimo), il suo diretto inseguitore Esapekka Lappi è riuscito a rosicchiare qualche secondo al pilota Hyundai rispetto ai 6,2 di ritardo di stamane. Nell’ultima PS di oggi, la decima, il finlandese di Toyota Gazoo Racing ha battuto l’estone di 1,5 secondi, con quest’ultimo reo di aver spinto un po’ troppo commettendo qualche sbavatura. Risultato: Lappi resta secondo ma con soli 3,8 secondi di scarto, e tra l’altro è stato capace di battere il rivale in tre prove su quattro questo pomeriggio, andando a vincere la PS8, 9 e 10.

Rovanpera punta il podio

Al terzo posto troviamo Elfyn Evans, che continua anch’egli a mantenere la posizione e lo fa con 19,3 secondi dalla vetta. Tuttavia il gallese inizia a sentire il fiato sul collo del compagno di squadra in Toyota Kalle Rovanpera, partito un po’ in sordina stamane a causa del suo ruolo di apristrada su sterrati da pulire per gli avversari e con scarso grip, per poi migliorare le prestazioni nel pomeriggio (sebbene nella PS10 a momenti finiva tra gli alberi dopo una curva sinistra presa forse troppo in velocità, considerando anche l’aderenza scivolosa) e salire al quarto posto con soli 1,7 secondi di distacco dal podio. E domani il finlandese non si troverà più nella scomoda posizione di apristrada.

Un pizzico di delusione per Craig Breen, che per M-Sport difendeva stamane il quarto posto per poi scivolare al quinto, mancando delle giuste prestazioni per lottare con il gruppo di testa e staccandosi così da Rovanpera di 11,5 secondi. Inoltre a soli 3 secondi dall’irlandese si posiziona insidioso al sesto posto Takamoto Katsuta, battendo a sua volta di 14,7 secondi Thierry Neuville.

Precipita Huttunen

L’altro pilota Hyundai rimasto in gara (stamane Oliver Solberg è stato costretto al ritiro, tra le lacrime, per una improvvida uscita di strada) ha dovuto lottare ancora una volta con l’assetto della i20 N Rally1 ed il suo bilanciamento, in particolare con il controllo del posteriore della vettura. Chiudono la top ten della prima giornata del Rally di Finlandia Pierre-Louis Loubet all’ottavo posto, Gus Greensmith al nono e Teemu Suninen al decimo, quest’ultimo primo nel WRC2 per Hyundai Motorsport. Dopo Adrien Fourmaux, intanto, un altro pilota della spedizione di M-Sport è scivolato nelle retrovie della classifica, ovvero Jari Huttunen, all’esordio assoluto con la Ford Puma Rally1. La vettura però ha accusato un problema di pressione del carburante nella PS8, facendo precipitare il finlandese dall’ottavo al 25esimo posto, poi migliorato al 21esimo a fine giornata.

Domani altre otto prove speciali per la penultima tappa del Rally di Finlandia 2022: qui i dettagli con gli orari italiani.

Rally di Finlandia 2022, classifica della prima giornata

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati