WRC – Matton, "In Messico un risultato in linea con le aspettative"

Nessuno di loro ha brillato, ma i Citroën hanno chiuso tutti tra i dieci

WRC – Matton, "In Messico un risultato in linea con le aspettative"

Avendo piazzato tutti e quattro i suoi piloti nella top ten, Citroën va via dal Messico con il sorriso sulle labbra. Nessuna grossa preoccupazione e due scratch fatti segnare da Mikko Hirvonen, tra cui la terribile ps di Guanajuatito di 54,85 km. “La mia unica missione era di chiudere secondo e così ho fatto – ha spiegato il finlandese – Mi spiace solo per la Powerstage, avevo anche rispermiato le gomme nella prova precedente, ma poi avendo preso il tratto iniziale, molto rapido e ricco di avvallamenti, con un po’ troppa cautela, non sono riuscito a stare nei tre. Tutto sommato sono soddisfatto di essere arrivato a podio per la prima volta quest’anno, ciò nonostante il lavoro da portare avanti è ancora parecchio”. “Con questo quarto posto ho permesso al team di ottenere punti importanti per la classifica costruttori – ha affermato Dani Sordo – Sebbene abbiamo fatto dei progressi ho dovuto lottare per l’intero weekend con il set-up e questo mi ha tagliato fuori dalla sfida con i ragazzi davanti.Prima del Portogallo nei test ci sarà molto da fare”. Questo invece il commento di Chris Atkinson, autore di un’ottima rimonta e che ora dovrà lasciare il volante al titolare Khalid Al Qassimi, -“E’ stato un buon ritorno, se penso che inizialmente eravamo quindicesimi, aver chiuso sesto è fantastico. E’ ovvio che poteva andare meglio, ma sono felice così. Spero di poter avere presto un’altra chance in modo da incrementare la mia esperienza”. “E’ l’esito che sognavo prima della partenza – ha giubilato il messicano Benito Guerra, ottavo, – Sono contento di aver potuto battagliare con gli altri per tutto il fine settimana, ora cercherò di parlare con i miei sponsor per essere al via di altri eventi di questo livello. Magari già in Portogallo…”. Infine la voce del team principal Yves Matton, – “E’ stato un rally positivo, soprattutto perché abbiamo esteso la nostra lead tra i costruttori di quattro punti. Peccato per Dani che non è riuscito a tirare fuori il massimo dalla Ds3. Noi stimo facendo del nostro meglio e penso che dal prossimo appuntamento si vedranno i frutti del lavoro. In generale siamo in linea con il target prefissato”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati