Porsche Carrera Cup Italia – A Cairoli anche Gara 3 a Monza

Nella Michelin Cup successo di Solieri

Porsche Carrera Cup Italia – A Cairoli anche Gara 3 a Monza

La prima Mini-endurance della stagione ha visto trionfare il pilota dell’Ebimotors – Centro Porsche Como. Completano il podio i due giovani dello Scholarship, Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) e Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona). A Glauco Solieri la classifica della Michelin Cup. Monza. Il gran finale del primo weekend della Carrera Cup Italia 2016 è stato rappresentato dalla per Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina), fermo sulla piazzola della seconda fila all’avvio del giro di ricognizione per un problema alla frizione. Gara 3 non ha portato i frutti sperati alla coppia formata da Kevin Giovesi e Simone Iaquinta, entrambi alla guida della vettura della Ghinazani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano. Giovesi ha lottato per la quarta posizione per buona parte del suo stint con Di Amato, ma dopo il cambio pilota, che è avvenuto oltre i limiti di tempo imposti dal regolamento (sarebbero stati penalizzati di un minuto nella classifica finale), Iaquinta si è dovuto fermare per un problema tecnico. In Michelin Cup successo di Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma): il bolognese grazie a questo successo passa al comando della classe riservata ai Gentleman driver, precedendo Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) e Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna). Il prossimo appuntamento sarà in programma a Imola il 28 e 29 maggio. La classifica di Gara 3: 1. Matteo Cairoli (Ebimotors – Centro Porsche Como) 22 giri in 47’11”120, alla media di 162,1 km/h; 2. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) a 34”834; 3.Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona) a 39”080; 4. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) a 48”453; 5. Oleksandr Gaidai – Come Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) a 49”807; 6. Eric Scalvini (Dinamic Motorsport) a 1’25”046; 7. Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) a 1’56”593; 8. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) a 1 giro; 9. Mikael Grenier – Matteo Torta (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) a 1 giro; 10. Hans Peter Koller (Tam Racing) a 1 giro; 11. Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna) a 1 giro; 12. Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 1 giro; 13. Marco Pellegrini (Dinamic) a 1 giro; 14. Walter Ben (Dinamic Motorsport) a 2 giri. Giro più veloce: il 20. di Cairoli in 1’53”876, alla media di 183,1 km/h. Le classifiche Assoluta: 1. Cairoli 43; 2. Drudi 34; 3. Rovera e Ledogar 28; 5. Scalvini 24; 6. Di Amato 23; 7. Gaidai 20; 8. Grenier 18; 9. Solieri 16; 10. Cassarà 15; 11. Torta e Zanini 8; 13. Quaresmini, Koller e Fulgenzi 6; 16. De Giacomi e Pellegrini 3; 18. “Walter Ben” 2 Michelin Cup: 1. Solieri 23; 2. Cassarà 22; 3. Zanini 16; 4. Pellegrini 13; 5. De Giacomi e “Walter Ben” 10 Team: 1. Ebimotors 55; 2. Dinamic Motorsport 44; 3. Tsunami RT 38; 4. Ghinzani Arco Motorsport 14; 5. TAM Racing 12; 6. Dinamic 6. Le statistiche Vittorie: Cairoli 3 Pole position: Cairoli 2 Giro più veloce: Cairoli 3

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Monomarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati