Mini Challenge Italia | Gentili vince Gara 1 a Misano, secondo successo per Bagnasco in Gara 2

Bagnasco leader di campionato

La Mini Challenge Italia ha affrontato il secondo appuntamento stagionale a Misano lo scorso weekend, concludendolo con le vittorie di Roberto Gentili e Ugo Federico Bagnasco.
Mini Challenge Italia | Gentili vince Gara 1 a Misano, secondo successo per Bagnasco in Gara 2

Prosegue il cammino stagionale del Mini Challenge Italia con il secondo appuntamento di Misano dello scorso weekend. Roberto Gentili e Ugo Federico Bagnasco firmano le due vittorie, con il secondo che guida anche la classifica generale di campionato.

Il resoconto di gara 1

In gara 1 è Roberto Gentili (L’Automobile by Progetto E20 Motorsport) a conquistare la sua prima vittoria stagionale davanti a Ugo Bagnasco (M. Car by AC Racing Technology) e Stefano Bianconi (Auto Ikaro by Pro Motorsport), scattato dalla pole position e giunto terzo sotto la bandiera a scacchi. La prima gara di Misano ha visto subito fuori dai giochi Alberto Cioffi (AC Racing Technology) dopo un contatto con Andrea Palazzo (Tullo Pezzo by Squadra Corse Angelo Caffi) che ha costretto la direzione gara a decretare l’intervento della safety car. Al restart Gentili è stato bravo a mantenere il controllo e a conservare la leadership fino al traguardo. A completare la top 5 Ermes Della Pia (Ambrosi by DP Reparto Corse) e Niccolò Mercatali (MINI Roma by CAAL Racing).  

Il resoconto di gara 2

In gara 2 arriva la risposta di Ugo Federico Bagnasco che recupera subito posizioni e ingaggia una lotta serrata con Niccolò Mercatali, Luca Gori (A.D. Motor by CAAL Racing) e Stefano Bianconi. I sorpassi non si contano e gli avvicendamenti in prima posizione si succedono curva dopo curva rendendo la gara mozzafiato. Alla fine, è il pilota di casa a conquistare la seconda vittoria in campionato, replicando il successo di gara 1 a Monza. Sul podio, assieme al sanmarinese, salgono Stefano Bianconi e Luca Attianese, mentre Gori deve accontentarsi della quarta piazza davanti ad Andrea Tronconi (Motorauto F.lli Nardoni by AC Racing Technology), transitato terzo sotto la bandiera a scacchi, ma penalizzato di 10’’ al termine della gara. Ottimo sesto posto per William Mezzetti (Sarma by Progetto E20 Motorsport) che precede Ermes Dalla Pia e il vincitore della categoria Lite Federico Casoli.

I vincitori dell’Academy

Grande spettacolo anche tra i ragazzi dell’Academy del MINI Challenge con le MINI John Cooper Works Challenge Lite. In gara 1 è Paolo Marinaro a vincere davanti ad Enrico Pillon e Selina Prantl che sale sul terzo gradino del podio in gara 2 alle spalle di Federico Casoli, alla seconda vittoria in stagione e, ancora una volta, ad Enrico Pillon.

Stefano Ronzoni, Direttore Mini: «Siamo molto contenti dell’entusiasmo che si respira ad ogni gara e della sana competizione che si è creata tra il gruppo di giovani piloti della MINI Challenge Academy. Dare spazio ad aspiranti debuttanti del Motorsport, fornendo loro una formazione teorica e pratica grazie all’esperienza dell’ex pilota di F1 Gianni Morbidelli, è un obiettivo strategico di MINI, che da sempre punta sulla valorizzazione dei giovani talenti e sulla creazione di una Community di appassionati. In quest’ottica, è doverosa una menzione particolare per la giovane Selina Prantl e per la grinta mostrata in pista che l’ha portata sul podio. Un esempio per tutte le aspiranti pilota che si apprestano ad entrare nel mondo delle competizioni motoristiche, confermando che nel Motorsport non è il genere a fare la differenza ma la determinazione e la preparazione».

Copyright foto: Mini

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati