attiva


Mini Challenge Italia | Gentili e Silvestrini emergono nelle gare di Vallelunga

Il resoconto del weekend

Roberto Gentili e Paolo Maria Silvestrini e Giuseppe Montalbano si dividono le vittorie nel quarto appuntamento del Mini Challenge Italia a Vallelunga.
Mini Challenge Italia | Gentili e Silvestrini emergono nelle gare di Vallelunga

Quarto successo in questa stagione per  Paolo Maria Silvestrini nel quarto appuntamento del Mini Challenge Italia a Vallelunga, dominatore incontrastato di Gara 2. Dopo un’agguerrita battaglia, Roberto Gentili ottiene la vittoria in Gara 1.

Il resoconto di Gara 1

In gara 1, al termine di una delle gare più avvincenti che la serie targata MINI abbia mai mostrato in 11 anni di competizioni, è Roberto Gentili (Ceccato Motors by CZ Bassano) ad imporsi dopo una battaglia che ha visto protagonisti Paolo Maria Silvestrini (BY my Car by Progetto E20 Motorsport), Ugo Federico Bagnasco (M.Car by AC Racing Technology), Andrea Palazzo (Fimauto by AC Racing Technology) e lo stesso vincitore di gara 1. Sul podio, al termine dei 25 minuti di gara, oltre a Gentili, salgono Silvestrini e Alberto Cioffi (Car Point by AC Racing Technology) che approfitta anche delle sfortune altrui. Quarto è “Micio”, penalizzato di 25 secondi dopo un contatto che ha messo fuori dai giochi Giuseppe Montalbano (Turbosport by AC Racing Technology). Quinto, e primo tra le MINI JCW Challenge Pro è Stefano Bianconi (Pro. Motorsport) che precede sul podio Pietro Agoglia (Black Cars) e Matteo Marulla (Progetto E20 Motorsport). Alle loro spalle il vincitore della MINI Challenge Academy Mattia Raffetti precede Matteo Luvisi con Matteo Bacci decimo con la vettura pro che si mette alle spalle Erika Lavazza, terza sul podio dell’academy.

Il resoconto di Gara 2

In gara due torna subito alla vittoria Paolo Maria Silvestrini che domina dallo start sino alla bandiera a scacchi, ma sempre insidiato da Ugo Federico Bagnasco. Il pilota di BY my Car by Progetto E20 Motorsport è due volte costretto a ricostruire il vantaggio su Bagnasco a causa della safety car che interviene dopo le uscite di Pietro Agoglia e, successivamente di “Micio”. Sul terzo gradino del podio sale il vincitore di gara 1, Roberto Gentili, mentre in quarta piazza chiude Giuseppe Montalbano con Alberto Cioffi che chiude la top 5. Alle loro spalle il podio della classe Pro con Fulvio Ferri che si impone davanti a Stefano Bianconi e Francesco Miotto, mentre Mattia Raffetti, Edoardo Maccari e Tommaso Roveda salgono sul podio della Academy chiudendo in nona, decima e undicesima posizione, sempre più protagonisti tra gli assoluti. 

Comunicato stampa BMW

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati