F2 | Vips mette il secondo sigillo a Baku in Gara 3, Prema a podio con Piastri e Shwartzman

Zhou rimane primo in campionato

Juri Vips vince ancora in Formula 2 a Baku con Hitech GP, davanti alle Prema di Piastri e Shwartzman: i tre si avvicinano in classifica a Guanyu Zhou.
F2 | Vips mette il secondo sigillo a Baku in Gara 3, Prema a podio con Piastri e Shwartzman

È ancora una volta Jüri Vips a vincere in quel di Baku. Il pilota estone di Hitech GP è primo anche sul traguardo della Feature Race della Formula 2, davanti alle due Prema di Oscar Piastri e di Robert Shwartzman. Guanyu Zhou resta leader della classifica di campionato nonostante il 13° posto.

Il resoconto della Feature Race

Altra cosa ricca di sorpassi e toccate per i protagonisti della Formula 2. Vips ha bruciato alla partenza il poleman e compagno di squadra Liam Lawson e ha mantenuto la testa della corsa in ogni istante, tranne quando è stato il momento di entrare ai box per il pit-stop obbligatorio. Vips ha poi contenuto il ritorno di Piastri che, per un “unsafe” alla sosta si è beccato una penalità di cinque secondi sul tempo di gara. Alla fine Vips ha vinto la seconda gara nello stesso weekend, con l’australiano di Prema secondo davanti al russo Shwartzman. In ottica campionato è comunque un gran risultato per Piastri perché sale a 73 punti, 5 in meno rispetto a Zhou che ha terminato fuori dalla zona punti con UNI-Virtuosi. Shwartzman ha ora un totale di 66 punti ed è terzo, Vips è quarto con 63 punti.

Drugovich conclude 4°, Ticktum rimedia l’8° posto

Dopo qualche passo falso nella giornata di ieri, Felipe Drugovich riesce a concludere al quarto posto con UNI-Virtuosi, davanti a un concreto Ralph Boschung con Campos e a Lawson: il neozelandese si è guadagnato una penalità per aver chiuso Théo Pourchaire verso il muro al via. Jehan Daruvala, settimo, precede Dan Ticktum (entrambi Carlin), ottavo, con il britannico che aveva danneggiato l’ala anteriore e con due pit-stop all’attivo. Christian Lundgaard (ART Grand Prix) e Lirim Zendeli (MP Motorsport) chiudono la top-10. Fuori dai giochi Pourchaire e Marcus Armstrong, coinvolti nell’incidente con Ticktum nelle prime fasi e che ha costretto a chiamare la Safety Car.

Pos Driver Team Time
1 Juri Vips Hitech GP 57m08.634s
2 Oscar Piastri Prema +6.152s
3 Robert Shwartzman Prema +12.623s
4 Felipe Drugovich Virtuosi +22.400s
5 Ralph Boschung Campos Racing +24.418s
6 Liam Lawson Hitech GP +26.207s
7 Jehan Daruvala Carlin +28.081s
8 Dan Ticktum Carlin +29.801s
9 Christian Lundgaard ART Grand Prix +34.058s
10 Lirim Zendeli MP Motorsport +36.167s
11 Jack Aitken HWA Racelab +36.993s
12 David Beckmann Charouz Racing System +39.973s
13 Guanyu Zhou Virtuosi +47.934s
14 Richard Verschoor MP Motorsport +48.794s
15 Marino Sato Trident +55.485s
16 Roy Nissany DAMS +55.825s
17 Bent Viscaal Trident +56.970s
18 Guilherme Samaia Charouz Racing System +1 lap
19 Alessio Deledda HWA Racelab +1 lap
Ret Theo Pourchaire ART Grand Prix  
Ret Marcus Armstrong DAMS  
Ret Matteo Nannini Campos Racing  
Fastest lap: Ticktum, 1m55.199s

Championship standings

1 Zhou 78   2 Piastri 73   3 Shwartzman 66   4 Vips 63   5 Ticktum 60   6 Pourchaire 55   7 Daruvala 53   8 Lawson 50   9 Drugovich 41   10 Boschung 36

Classifiche a cura di Formula Scout

Copyright foto: Formula Motorsport Limited

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati