CIR – Il Peugeot Rally Junior Team promuove la 208 R2

La coppia Albertini - Mazzetti protagonista di un test nella Garfagnana

CIR –  Il Peugeot Rally Junior Team promuove la 208 R2

Debutto positivo per la 208 R2 nelle mani della neo coppia del Peugeot Rally Junior Team Stefano Albertini e Silvia Mazzetti. Per prepararsi al meglio in vista del Ciocco, prima prova del CIR 2014, in programma dal 14 al 16 marzo l’equipaggio ha difatti portato a termine un test di ben 200 km che si è snodato lungo le strade  della Garfagnana che poi saranno quelle che incontreranno in gara.

“Ha un ottimo assetto e sono rimasto impressionato positivamente dalla precisione dello sterzo – ha commentato il driver bresciano –  In condizioni scivolose e di pioggia come quelle incontrate  l’anteriore ha sempre risposto molto bene. La seconda sensazione positiva è stata lo spunto che si riesce ad avere in curva. Si può entrare forte e poi a mantenere un’ottima velocità di percorrenza, in più la vettura ha degli ottimi freni e dopo qualche piccola regolazione ho trovato un buon feeling”.

“Sono felice e soddisfatta del lavoro che abbiamo svolto – le parole della navigatrice –  Macinare chilometri è il modo più adatto per iniziare a prendere confidenza e conoscere meglio il mio nuovo pilota e la squadra. Appena partiti Stefano si è dovuto adattare ad una nuova macchina oltre che ad una nuova voce, cosa che ha fatto in maniera molto veloce espontanea. Stare al suo fianco è stato emozionante, fin da subito mi ha trasmesso velocità, adrenalina ma allo stesso tempo sicurezza e tranquillità nella guida. La sensazione è buona, probabilmente la voglia di fare bene di entrambi ed avere lo stesso obiettivo ci porta a lavorare con una certa sintonia, rapporto che si è creato anche con i meccanici di Racing Lions”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati