Ferrari pronta a portare Ilott nelle competizioni GT nel 2021

Non ha svelato ulteriori dettagli

Callum Ilott potrebbe debuttare nelle competizioni GT con una Ferrari nel 2021, ma non è chiaro dove correrà il britannico.
Ferrari pronta a portare Ilott nelle competizioni GT nel 2021

Callum Ilott potrebbe debuttare nelle competizioni GT nella stagione 2021. La Ferrari starebbe cercando un possibile programma per il proprio pilota di riserva della Formula 1, tra il FIA World Endurance Championship e il GT World Challenge Europe.

Ferrari pensa a un programma GT per Ilott?

Lo scorso dicembre, Ferrari aveva promosso Ilott a riserva del proprio team di Formula 1, con il britannico che aveva dichiarato di non essere sulla griglia di partenza per la Formula 2 nel 2021. Nella mattinata di ieri, Ferrari ha accolto sei degli otto membri della Ferrari Driver Academy per presentare l’inizio ufficiale del programma di quest’anno, aggiungendo che Ilott sarà «presente a diverse gare» di Formula 1, ovviamente come riserva, più qualche apparizione con le auto sportive. «Il giovane di Cambridge continuerà a viver il brivido delle corse visto che parteciperà anche a un programma GT, al volante di una Ferrari in alcune gare famose» si legge nel comunicato diramato da Ferrari.

Passaggio nel GT World Challenge Europe?

Ilott non ha mai preso parte a una competizione con vetture GT, ma non sarebbe nemmeno il primo caso in Ferrari: Antonio Giovinazzi si unì all’equipaggio di AF Corse in GTE-Pro alla 24 Ore di Le Mans del 2018, passando poi a tempo pieno in Formula 1 l’anno successivo con Alfa Romeo. Per Ilott si tratta di una buona opportunità, non avendo trovato sbocco nel Circus nonostante il titolo di vicecampione. Difficile capire però a quale serie sarà destinato: tutte le line-up per il FIA WEC sono già state scelte, più probabile il GT World Challenge Europe oppure anche l’European Le Mans Series.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati