Porsche Carrera Cup Italia | Monza 2020: anteprima e orari del weekend

Iaquinta, Quaresmini e Fumanelli in lotta per il titolo.

La Porsche Carrera Cup Italia deciderà il suo campione stagionale a Monza questo weekend: chi trionferà tra Simone Iaquinta, Gianmarco Quaresmini e David Fumanelli?
Porsche Carrera Cup Italia | Monza 2020: anteprima e orari del weekend

Finale di stagione elettrizzante per la Porsche Carrera Cup Italia a Monza, dove verrà assegnato il titolo di campione assoluto della stagione 2020. Simone Iaquinta è l’attuale capoclassifica, inseguito da Gianmarco Quaresmini e David Fumanelli: chi sarà il vincitore?

Porsche Carrera Cup Italia 2020, Monza: programma ed orari

Venerdì 6 novembre
14.20 – Prove libere (60 minuti)

Sabato 7 novembre
10.15 – Qualifiche (30’ + 10’)
16.10 – Gara 1 (28’ + 1 giro)

Domenica 8 novembre
09.55 – Gara 2 (28’ + 1 giro)

Le due gare saranno trasmesse in diretta sul sito ufficiale della serie. In televisione, Gara 1 sarà visibile in diretta su Sky Sport Collection e Gara 2 in diretta sempre su Sky Sport Arena e su Cielo.

Porsche Carrera Cup Italia 2020, Monza: anteprima del weekend

Iaquinta, che proprio a Monza conquistò il titolo dodici mesi fa, si presenta al gran finale forte del successo in gara 2 nello scorso round al Mugello, che ha consentito al driver calabrese di portare a 17 le lunghezze di vantaggio su Quaresmini, suo primo inseguitore. Il pilota bresciano campione 2018 si giocherà le proprie chance con l’obiettivo di riscattare l’opaco weekend in terra toscana, dove invece Fumanelli, che a Monza torna sul circuito di casa, ha conquistato un prezioso secondo posto, utile a restare in agguato nella rincorsa al titolo, seppure un po’ più staccato. La sfida Iaquinta-Quaresmini può decidere anche quella per il titolo Team, che coinvolge le rispettive squadre, Ghinzani Arco Motorsport e Tsunami RT.

Tra i “Pro” protagonisti a Monza sono attesi Alberto Cerqui, il pilota bresciano quarto in classifica generale e reduce dalla seconda vittoria stagionale con AB Racing – Centri Porsche di Roma, il compagno di squadra Benedetto Strignano, il 22enne rookie pugliese alla terza presenza stagionale, e il 24enne macedone Risto Vukov (GDL Racing – Centro Porsche Bari), mentre con l’obiettivo di confermare le ultime convincenti prestazioni sarà al volante della terza 911 GT3 Cup di Dinamic Motorsport il driver veneto Nicola Baldan (Centro Porsche Bologna). Importanti novità sono in arrivo dal team Raptor Engineering: la squadra diretta da Andrea Palma concluderà la sua prima stagione nel monomarca tricolore raddoppiando l’impegno con due 911 GT3 Cup “targate” Centro Porsche Catania: oltre alla conferma di Giacomo Barri, protagonista di uno spettacolare esordio in rimonta al Mugello, in abitacolo si accomoderà per la prima volta Alessio Bacci, pilota toscano classe 2002 all’esordio in GT e nella serie dopo le esperienze in karting. Al via anche Ebimotors con Riccardo Pera.

La sfida per il titolo sarà rovente pure in Michelin Cup. Bashar Mardini, già campione nel 2018, inizierà il weekend con appena 3 punti di vantaggio su Luca Pastorelli, che a Monza vanta addirittura un podio assoluto (datato 2017) e al Mugello ha ribadito di poter duellare con il gentleman driver canadese fino all’ultimo. Oltre al capoclassifica di Tsunami RT – Centro Porsche Verona e al pilota modenese di Krypton Motorsport promettono bagarre per il podio di classe il sammarinese Marco Galassi (Team Malucelli – Centro Porsche Varese), Diego Locanto (SVC – Centro Porsche Firenze) e Diego Mercurio (Ghinzani Arco Motorsport). Massimiliano Donzelli, invece, sarà all’esordio con la vettura 4.0 con GDL Racing dopo i trascorsi in Silver Cup, mentre nell’appuntamento di casa Gianluca Giorgi farà il suo debutto assoluto in Carrera Cup Italia al volante della seconda 911 GT3 Cup del Centro Assistenza Porsche Cermenate schierata da Ebimotors.

Situazione più fluida nella Silver Cup, dove è più netto il divario tra l’attuale capoclassifica Stefano Bianconi (Ghinzani Arco Motorsport), dominatore nelle ultime tre gare disputate, e Massimiliano Montagnese, che proverà a ribaltare i pronostici della vigilia con la 991 GT3 Cup gen.I di GDL Racing. Completano la griglia di categoria Marco Parisini con il Team Malucelli e il duo formato da Pablo Biolghini e Carlo Scarpellini , equipaggio di Tsunami RT al rientro nel round di casa.

Copyright foto: Porsche Italia

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati